- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Vienna 1900. Grafica e design

Vienna 1900. Grafica e design.
La Secessione viennese e Josef Maria Auchentaller

La mostra “Vienna 1900. Grafica e design” ripercorre le forme d’arte che caratterizzarono molti artisti della “Secessione viennese”, in particolare Josef Maria Auchentaller, nato a Vienna ma che trascorse buona parte della vita a Grado, dove morì nel 1949.

 

Il percorso della mostra

Il percorso di “Vienna 1900. Grafica e design” si snoda nell’ala sinistra del Palazzo al piano terreno, dove – dopo le Campane a festa di Auchentaller – prosegue con una serie di opere grafiche originali realizzate per Ver Sacrum, rivista fondata nel gennaio 1898 da Gustav Klimt e Max Kurzweil.
Gli originali di questa innovativa rivista  qui esposti evidenziano la raffinata esecuzione di queste opere grafiche.

C’è poi ancora spazio per Josef Maria Auchentaller, con le sue suggestioni naturalistiche che emergono nelle prime illustrazioni per Ver Sacrum, accurati studi preparatori quasi “da erbario”, oltre a una mirabile serie di bijoux realizzati per la ditta Georg Adam Scheid e le raffinate Dosen e portagioie decorati da figure femminili.

La mostra prosegue poi con dodici manifesti realizzati per pubblicizzare le ventitré mostre della Secessione organizzate tra il 1898 e il 1905.

L’esposizione passa poi all’arte tessile della Wiener Moderne, connessa all’arredamento ma anche alla moda, per poi ritornare a Josef Maria Auchentaller, questa volta nella veste di designer ufficiale della Georg Adam Scheid, manifattura viennese che vantava mercati internazionali e la cui produzione, principalmente basata sulla lavorazione di argento e smalti, spaziava da pezzi unici a gioielli e bijoux, sino a svariati oggetti d’uso, come fibbie per cintura, portasigarette, tagliacarte, montature per vasi.

Ti potrebbe interessare anche...  Al Palmanova Village si accende il Natale: Christmas Village, spettacoli e promozioni speciali

Quasi a suggellare il concetto di “opera d’arte totale”, un disegno di Gustav Klimt, in prestito dal Leopold Museum di Vienna, chiude l’esposizione.

Orari e info

Apertura: da sabato 10 ottobre 2020 a mercoledì 28 aprile 2021

La mostra è visitabile dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00
a Gorizia presso i Musei Provinciali di Gorizia-Palazzo Attems Petzenstein in Piazza Edmondo de Amicis, 2.

Biglietti d’ingresso (valido per la visita alla mostra e alla pinacoteca): intero: 6€; ridotto: 3€ (ragazzi tra i 18 e i 25 anni; gruppi di almeno 10 persone; nuclei familiari con minorenni; soci Icom; soci Coop; soci Cec).
Ingresso gratuito: insegnanti con scolaresche; accompagnatori turistici o guide; giornalisti; disabili e accompagnatori; tutti la prima domenica del mese.

 

Info: Musei Provinciali di Gorizia,- ERPAC