NEWS

TUReSTA in FVG, il bonus vacanze per chi rimane in regione

“TUReSTA in FVG” il bonus vacanze regionale. Un bonus vacanze per chi rimane in Friuli Venezia Giulia, un voucher per i cittadini del Friuli Venezia Giulia che sceglieranno di restare in regione per le vacanze.

Edit Il 17 maggio 2021, su proposta dell'assessore regionale alle Attività produttive e Turismo Sergio Emidio Bini è stato approvato  il regolamento per il voucher "TUReSTA in Fvg". Con il regolamento viene previsto un sostegno alla capacità di spesa dei nuclei familiari dei cittadini residenti sul territorio regionale a copertura delle spese per l'acquisto di un pacchetto turistico di almeno tre notti spendibili presso le strutture sul territorio regionale aderenti all'iniziativa. Il voucher  in questa fase applicata in forma sperimentale - interessa solo i territori della montagna, nonché le località siti Unesco ed i quattro ex capoluoghi di provincia.  I voucher, di importo differenziato da un minimo di 40 euro a un massimo di 320, sulla base della tipologia del Comune e della numerosità dei componenti il nucleo familiare, possono essere fruiti esclusivamente da persone residenti in Friuli Venezia Giulia. Il voucher è una delle iniziative previste dalla legge SviluppoImpresa, per la quale sono stati stanziati 1.550.000 euro. Il regolamento è stato costruito nell'ottica della massima semplificazione nell'usufruibilità del voucher con un sistema informatico creato appositamente e che consente al beneficiario di ottenere l'agevolazione prevista al momento del pagamento dei pernottamenti presso la struttura ricettiva prescelta e aderente all'iniziativa che procederanno alla richiesta di rimborso all'Amministrazione regionale.
"Si intende procedere rapidamente - ha spiegato Bini - in modo che già da giugno sia possibile far partire l'iniziativa che sarà adeguatamente comunicata anche tramite PromoTurismoFVG per potenziare gli effetti positivi su tutta la filiera degli operatori turistici".
Sono coinvolte tutte le strutture ricettive gestite in forma imprenditoriale: alberghi, bed and breakfast solo imprenditoriali, unità abitative ammobiliate a uso turistico, affittacamere, strutture ricettive all'aria aperta, strutture ricettive a carattere sociale, rifugi alpini, rifugi escursionistici e bivacchi.  
  Arriva un nuovo sostegno a famiglie e albergatori del Fvg: la misura prevede l'erogazione di un voucher da un minimo di 80 40 euro a un massimo di 320 per nucleo familiare. Questa è la misura pensata dalla Regione per i cittadini del Friuli Venezia Giulia che decideranno di trascorrere le vacanze estive nel territorio regionale. Si chiamerà “Tu resta in FVG” e si tratta di un bonus economico da 80 40 euro che potrebbe arrivare fino a 320 euro per nucleo familiare riservato a chi pernotterà in un hotel per almeno tre notti. Il voucher sarà attivato a partire dall'estate e si stanno definendo le caratteristiche tecniche dello strumento contenuto all’interno del decreto SviluppoImpresa mirato a dare una spinta al settore locale, indirizzato sia alle famiglie che agli albergatori. L’auspicio è quello di ripetere gli eccellenti risultati raggiunti nella precedente stagione estiva, che ha visto un eccezionale recupero soprattutto nei mesi di luglio, agosto e anche a settembre 2020. Lo ha annunciato l’assessore regionale al turismo Sergio Emidio Bini. Si tratta di un provvedimento inserito nel Ddl Sviluppo Impresa, che sarà attivo verosimilmente già da questa estate. Il bonus sarà erogato a seconda della fascia di reddito, ma si punta a renderlo disponibile per una fascia ampia della popolazione.