- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Treni storici: il programma 2019 in Friuli Venezia Giulia

31 marzo 2019a8 dicembre 2019

Da domenica 31 marzo a domenica 8 dicembre 2019, grazie alla convenzione stipulata tra Regione e Fondazione FS, saranno ben 26 i treni storici che viaggeranno lungo i binari del FVG, di cui 11 a vapore, con la conferma di tutti i 16 treni già previsti lo scorso anno sulla linea Sacile-Gemona, e portando da 4 a 10 i treni sulle altre linee regionali.

Con il treno storico, di volta in volta, sarà possibile raggiungere diverse località del Friuli Venezia Giulia dove sono in programma eventi culturali e manifestazioni a carattere enogastronomico.
L’obiettivo della Regione è utilizzare i treni storici per veicolare i flussi turistici verso l’entroterra e quindi valorizzare porzioni di territorio che spesso rimangono ai margini dei tradizionali circuiti.

Uno o più treni sono correlati alle manifestazioni principali dei quattro capoluoghi: la Barcolana a Trieste, il festival internazionale èStoria a Gorizia, la manifestazione enogastronomica Friuli Doc a Udine e il festival #Pordenoneviaggia a Pordenone.

 

Il Calendario

– domenica 31 marzo 
Treno delle Città Unesco da Trieste a Palmanova a Cividale

In occasione della Unesco Cities Marathon, oltre alla maratona podistica che unisce i tre siti patrimonio dell’umanità di Cividale del Friuli, Palmanova e Aquileia, un convoglio ferroviario partirà da Trieste e toccherà Palmanova, Udine e Cividale, in collaborazione con Fuc.

Sarà possibile effettuare due visite guidate alla scoperta di itinerari inconsueti che includono le gallerie delle fortificazioni veneziane nella città stellata, il Duomo, i musei e due mostre nella città ducale.

Programma:

• La partenza è prevista da Trieste C.le alle ore 7.45, con fermate a Monfalcone alle ore 8.15, Cervignano alle ore 8.30 e arrivo a Palmanova, dove è prevista la prima sosta e consentirà ai viaggiatori, suddivisi per gruppi e con guide turistiche, di visitare il sistema difensivo della città fortezza Patrimonio UNESCO.

• La prima sosta del treno a Palmanova consentirà ai viaggiatori, suddivisi per gruppi e con guide turistiche, di visitare il sistema difensivo della città fortezza Patrimonio UNESCO. Partendo dalla Stazione Ferroviaria, si andrà verso Porta Udine (una delle tre porte monumentali di accesso alla città), passando sotto l’acquedotto veneziano e la zona delle cascatelle sulla Roggia de Palma.

• Proseguendo sui Bastioni, tra la prima e la seconda cinta muraria, lungo il fossato, si giungerà alla zona della gallerie sotterranee di contromina e alla Sortita e Loggia di Baluardo Donato. Risalendo i percorsi utilizzati dalle milizie veneziane, dal belvedere sarà possibile ammirare, nella sua totalità, il complesso sistema difensivo della Fortezza realizzato dalla Repubblica di Venezia e completato nel periodo napoleonico.

• Alle ore 11.10 la ripartenza da Palmanova, per poi fermare a Udine e salire su treno di linea della Società FUC e giungere a Cividale.

• Il programma riprenderà alle ore 13.45, dopo la sosta per il pranzo, con visita al Duomo e descrizione della città a cura del Direttore del Museo Cristiano e del Duomo.

• Dalle ore 14.45 sarà possibile accedere alle mostre “Tesori ritrovati” e “Burattini postali” con ingresso libero. A seguire visita libera della città o dei siti UNESCO (Tempietto longobordo, Monastero di Santa Maria in Valle, Museo Cristiano, Museo Archeologico Nazionale, con ingresso a tutti i siti con biglietti a prezzo speciale di 6€). Alle 16.45, prima di ripartire, sarà possibile recarsi al Museo della Grande Guerra ospitato nella vecchia stazione ferroviaria di Cividale.

Durante il viaggio in treno, informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria da parte di componenti dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio.

• Il ritorno è previsto alle 17.12 da Cividale, alle 18.00 da Udine, alle 18.00 da Palmanova, alle 18.35 dalla stazione di CervignanoAquileiaGrado, alle 18.50 da Monfalcone e alle 19.20 a Trieste.

Prezzi biglietti:

Il costo del viaggio è a tariffa unica: la corsa di andata e ritorno verrà 10 euro per gli adulti e 5 euro per i ragazzi. Per i bambini da 0 a 4 anni i biglietti sono gratis. I biglietti possono essere acquistati sul sito di Trenitalia

Info: tel. 0432.924815 info.palmanova@promoturismo.fvg.it
tel. 0432.710422 turismo@cividale.net

 

– domenica 12 maggio
Treno dei Giardini da Udine a Sacile

Treno a vapore da Udine a Sacile. Visita al parco della tenuta Conti Brandolini d’Adda, alla chiesetta medioevale e inoltre ci saranno delle degustazioni.

Il Treno dei giardini porterà i viaggiatori alla scoperta di Sacile, “Giardino della Serenissima” e delle colline fra Cosa e Tagliamento.

Arrivati alla Stazione di Sacile, con servizio di bus navetta, i viaggiatori raggiungeranno la prestigiosa Tenuta Vistorta dei Conti Brandolini D’Adda, straordinariamente aperta per l’occasione. Visita allo splendido parco progettato da Russel Page, alla serra delle orchidee ed alla storica cantina.

– Dopo la degustazione del vino prodotto in loco, trasferimento per il pranzo alla sede Alpini nei pressi del fiume Meschio, affluente del Livenza.

– Nel pomeriggio rientro nel cuore del Giardino della Serenissima, dove giovani ciceroni dell’Istituto Marchesini illustreranno la bellezza rinascimentale della città con le sue architetture veneziane che si specchiano sulle verdi acque del fiume Livenza: visita libera di Palazzo Ragazzoni, Duomo San Nicolò, Chiesetta della Pietà, Piazza del Popolo con il Municipio. Al ritorno una piacevole sosta con degustazione a Pinzano al Tagliamento.

Programma:

ore 12.00 arrivo del treno a Sacile e trasferimento con navette a Vistorta. Visita della tenuta con degustazione
ore 13.15 trasferimento per pranzo
ore 14.30  trasferimento in centro storico e visite guidate ai siti più importanti (adesione libera, individuale, gratuita, in ogni location ci sarà un giovane cicerone dell’Istituto Marchesini)
ore 15.40 Rientro a piedi in stazione e partenza per Pinzano al Tagliamento.
ore 19.27 Partenza da Pinzano al Tagliamento e rientro a Udine.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno dei giardini 

 

– sabato 18 maggio
Treno a vapore #PordenoneViaggia da Trieste a Pordenone

Treno a vapore da Trieste a Pordenone. Collegato alla manifestazione #PordenoneViaggia

Corsa di andata

• Trieste Centrale 08.30 partenza
• Monfalcone 09.26
• Gorizia Centrale 10.04
• Udine 10.50
• Pordenone 12.00 arrivo

Corsa di ritorno

• Pordenone 17.40 partenza
• Udine 18.53
• Gorizia Centrale 20.33
• Monfalcone 21.38
• Trieste Centrale 22.25 arrivo

L’itinerario propone un viaggio alla scoperta delle meraviglie storico, culturali e naturalistiche della Città di Pordenone. Durante il viaggio in treno verranno date informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria da parte di componenti dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio, mentre l’intrattenimento musicale itinerante sarà a cura di Pablo Despeyroux, chitarra e Piero Cozzi, sax, che proporranno musica spagnola e brasiliana, tango e temi Manouche.
Dopo l’accoglienza in stazione con un’esibizione della scuola di Tango Argentino Alma Negra Tango Club diretta da Chiara Del Savio, i viaggiatori potranno gustare un aperitivo/degustazione nel Chiostro dell’ex Convento S. Francesco.

Alle 14 avranno inizio le visite guidate a due luoghi simbolo di cultura, spettacolo e arte: il moderno Teatro comunale Giuseppe Verdi o il Museo civico d’Arte con sede nell’antico palazzo Ricchieri.

Dalle 15 alle 16/16.15 con partenza dalla Loggia del Municipio, ci sarà una visita guidata alla Città in collaborazione con Rotary Pordenone.

Dalle 16 alle 17.15 si potrà visitare la mostra Femmes 1900 in Galleria Harry Bertoia (con ingresso ridotto a 5 €) dedicata alla donna Art Nouveau.
Chi lo desidera potrà usufruire anche degli appuntamenti organizzati da #pordenoneviaggia, come la visita naturalistica negli ambiti verdi del Noncello con l’asino Fiocco ( una vera celebrità) e le escursioni sul fiume.

E per chi sceglierà lo shopping i negozi convenzionati con la Fiera offriranno le stesse agevolazioni anche ai viaggiatori del treno storico.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno a vapore #PordenoneViaggia

– domenica 19 maggio
Treno delle Orchidee da Pordenone a Osoppo

Treno delle orchidee da Pordenone a Osoppo, correlato all’omonimo festival di Osoppo, con visita al forte osovano

Corsa di andata

• Pordenone 09.00 partenza
• Sacile 09.35
• Aviano 09.52
• Maniago 10.20
• Fanna-Cavasso 10.26
• Pinzano 10.41
• Osoppo 11.07 arrivo

Corsa di ritorno

• Osoppo 17.16 partenza
• Pinzano 17.34
• Fanna-Cavasso 17.49
• Maniago 17.57
• Aviano 18.11
• Sacile 18.45
• Pordenone 19.00 arrivo

Viaggio alla scoperta delle orchidee spontanee nel territorio di Osoppo.

L’aria di primavera, i colori delle orchidee, il piacere di stare insieme. Il treno storico percorrerà la Pedemontana da Sacile sino ad Osoppo, il “Paese delle orchidee” caratterizzato dalla presenza di ben 33 specie di orchidee spontanee, a cui dedicata da molti anni una festa.

I viaggiatori potranno scegliere fra diverse attività che si svolgeranno durante tutta la giornata: visite naturalistiche con guide specializzate sui sentieri delle orchidee e al Forte di Osoppo e all’Orto Botanico (da prenotare sul posto o telefonando allo 0432 899350, durata media di 45 minuti); godere della Mostra delle Orchidee Rare, curata dalla Federazione Italiana Orchidee e, lungo le vie del paese, della Mostra mercato del florovivaismo.

Non mancheranno ricchi chioschi enogastronomici in centro, dove sarà possibile pranzare, attività di animazione per i bambini e intrattenimenti musicali.

Durante il viaggio in treno, informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria da parte di componenti dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio.

Sarà presente un servizio di bus navetta dalla Stazione di Osoppo al Municipio, Piazza Napoleone e ritorno.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno delle Orchidee

domenica 26 maggio sabato 25 maggio 2019
Il treno storico del 26 maggio è stato anticipato a sabato 25 maggio 2019.
Treno a vapore èStoria da Trieste a Gorizia

Treno èStoria da Trieste a Gorizia correlato alla manifestazione internazionale di storia che si svolge nel capoluogo isontino

Corsa di andata

• Trieste Centrale 11:12 partenza
• Monfalcone 11:51
• Sagrado 12:16
• Gorizia Centrale 12:32 arrivo

Corsa di ritorno

• Gorizia Centrale 17:00 partenza
• Sagrado 17:14
• Monfalcone 17:40
• Trieste Centrale 18:27 arrivo

Il programma della giornata prevede una tappa intermedia a Gorizia, con visita guidata a cura del Direttore Generale della Fondazione FS, Ing. Luigi Cantamessa, della mostra fotografica “Cavalli 8 – Uomini 40, Binari in Guerra”.

Si riparte dopo una sosta di circa 30′ alla volta della Stazione di Nova Gorica dove è previsto un transfer tramite bus navetta, che porterà i viaggiatori del treno storico  dalla Stazione di Nova Gorica al Festival Internazionale di èStoria.

Dalle ore 15 alle ore 16, presso il Festival di èStoria il giornalista Alessandro Cecchi Paone intervisterà il Direttore Generale della Fondazione FS, Ing. Luigi Cantamessa, in un incontro dal titolo “La grande famiglia dei ferrovieri. Una storia di dedizioni, assistenza e identità nell’Italia del Novecento”, presso la tenda Apih, Giardini pubblici.

Al termine dell’intervento del Direttore Generale è previsto il rientro alla Stazione di Gorizia Centrale a bordo del treno storico a vapore alla volta di Trieste Centrale. Anche per il trasferimento dal Festival Internazionale di èStoria alla Stazione di Gorizia Centrale è previsto un transfer con un bus navetta dedicati ai possessori del titolo di viaggio sul treno storico.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno èStoria

 

– domenica 2 giugno
Treno del vino da Trieste a Cormons

Treno del vino da Trieste a Cormons, correlato a Enjoy Collio, con tappe enogastronomiche a Cormons e Gorizia

Corsa di andata

• Trieste Centrale 09.45 partenza
• Monfalcone 10.12
• Sagrado 10.22
• Gorizia Centrale 10.35
• Cormons 10.45 arrivo

Corsa di ritorno

• Cormons 14.30 partenza
• Gorizia Centrale 17.58
• Sagrado 18.11
• Monfalcone 18.42
• Trieste Centrale 19.15 arrivo

Un viaggio nella bellezza del territorio a bordo di un treno storico, domenica 2 giugno, con partenza da Trieste e arrivo a Cormons e Gorizia per degustare le eccellenze del Collio e visitare alcuni dei luoghi più caratteristici della citta di Gorizia e la mostra sull’Imperatore Francesco Giuseppe I.

A bordo treno, una sorpresa musicale a cura di Controtempo con i Cocktail Capers che allieteranno il viaggio con un repertorio omaggio ai gruppi degli anni ’30 e ’40 della swingin’ America.

Ad attendere i viaggiatori alla stazione di Cormons, dopo il saluto dell’Amministrazione Comunale, ci saranno le navette che consentiranno di arrivare presso i produttori e le cantine aderenti all’iniziativa dove saranno degustati, previa prenotazione, prodotti di produzione propria (si precisa che i menù potrebbero non essere adatti a celiaci, vegani e vegetariani). Cinque le proposte, sei le cantine aderenti.

Rientrati alla stazione di Cormons il viaggio in treno proseguirà alla volta della Città di Gorizia, dove ad attendere i viaggiatori, dopo i saluti dell’Amministrazione Comunale in stazione, e il trasferimento in centro città in navetta, vi saranno le visite guidate alla mostra Francesco Giuseppe I. – Uomo, imperatore , patrono delle scienze e delle arti, in svolgimento presso il museo Santa Chiara, dove sarà possibile ripercorrere la storia di un monarca che ha segnato la storia d’Europa, regnando per ben 68 anni, in un arco di tempo che dalla metà del 1800 si snodò fino alla Grande Guerra. , e alla mostra “L’indispensabile superfluo. Accessori della moda nelle collezioni della famiglia Coronini”, a Palazzo Coronini Cronberg, dove sarà possibile visitare anche il suggestivo Parco, realizzato sul finire dell’Ottocento, sulla scia di un ambizioso programma di riqualificazione urbana che mirava a creare per Gorizia l’immagine di “città giardino”, di centro climatico mite e temperato, e che conserva ancora oggi intatti i suoi quasi cinque ettari di estensione e il suo fascino particolare.

Sarà infine possibile visitare la Villa Coronini Cronberg con la mostra: L’indispensabile superfluo.

Durante il viaggio in treno, informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria da parte di componenti dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno del Vino

– domenica 9 giugno
Treno Natura da Treviso a Forgaria nel Friuli

Treno Natura da Treviso a Forgaria nel Friuli, via Sacile, correlato alla festa della trota di Cornino con visita ai laghetti Pakar e al fiume Tagliamento

Stazione di partenza : Treviso Centrale
Stazione di arrivo : Cornino
Composizione del treno : Locomotiva diesel d’epoca e carrozze degli anni ’30 “Centoporte”

Corsa di andata
Treviso Centrale 09.00 partenza
Conegliano 09.22
Sacile 09.39
Aviano 09.56
Maniago 10.23
Travesio 10.36
Pinzano 10.43
Cornino 11.02 arrivo

Corsa di ritorno
Cornino 17.24 partenza
Pinzano 17.33
Travesio 17.41
Maniago 17.56
Aviano 18.10
Sacile 18.27
Conegliano 18.42
Treviso Centrale 19.05 arrivo

Attraversando la Pedemontana il viaggiatore arriverà a Forgaria nel Friuli per un’immersione nella natura che lo porterà a contatto con i sapori e gli aspetti più autentici di questo territorio. Dalla Riserva naturale del Lago di Cornino, ai Laghetti Pakar sino al singolare altopiano di Mont di Prat, passando per attività di educazione ambientale per i più piccoli, corse in bicicletta e percorsi di approfondimento culturale sul tema della Grande Guerra e della tradizione rurale.

Durante tutta la giornata “Sagra della trota” con specialità gastronomiche friulane, organizzata dall’Ass. Per Cornino presso il campo sportivo comunale adiacente alla Stazione e pesca sportiva ai Laghetti Pakar. Per la pausa pranzo presso gli stand della Sagra sarà possibile gustare un menù concordato (primo, secondo, bevanda e caffè) esibendo il biglietti del treno, al costo di € 15,00. Mentre i ristoranti Ai Glicini, da Biagina e l’Agriturismo Verde Friuli saranno lieti di ricevere direttamente le prenotazioni dai viaggiatori.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno Natura

– domenica 23 giugno
Treno Aria di Festa da Treviso a San Daniele

Treno Aria di Festa a vapore da Treviso a San Daniele, correlato alla manifestazione che celebra il prosciutto crudo di San Daniele.

Attraversando la Pedemontana il viaggiatore arriverà alla Stazione di Cornino a Forgaria nel Friuli, e attraverso un servizio di bus navetta gratuito, in pochi minuti raggiungerà, a San Daniele del Friuli, il cuore di “Aria di Festa” la storica kermesse enogastronomica dedicata al prosciutto.

La manifestazione, giunta quest’anno alla 35. edizione, anima la Città con degustazioni, visite alle aziende, lezioni di cucina, showcooking ed eventi culturali.

Durante il viaggio in treno, informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria da parte di componenti dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio

Le navette collegheranno la Stazione di Cornino ad un unico punto di discesa a San Daniele su Via Tagliamento.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

 

– domenica 30 giugno
Treno lungo le ciclovie del Friuli da Pordenone a Gemona

Treno lungo le ciclovie del Friuli con dotazione di due bagagliai portabicilette, da Pordenone a Gemona, correlato a Bike festival, giornata della bicicletta lungo la ciclovia Alpe Adria in collaborazione con Fiab.

Nell’ambito del progetto “Sportland – La natura del benstare”, i viaggiatori parteciperanno all’evento “A tutta bici” manifestazione organizzata dal Comune di Gemona del Friuli con la collaborazione del Pedale Gemonese dedicata agli amanti delle due ruote. I viaggiatori, accompagnati da guide, potranno pedalare lungo le ciclovie della Pedemontana e alla scoperta della città di Gemona tra storia, sostenibilità e territorio.

In città li accoglierà il “Villaggio expo” e un ricco programma di spettacoli e conferenze, mentre nei locali del centro ci si potrà deliziare gustando piatti preparati con i prodotti a km 0 e presidi Slow Food.

Per chi viaggia senza bici al seguito sarà possibile, prenotando allo 0427 809091 o 335 5975322, scendere a Forgaria-Bagni Anduins (ore 11.02) e raggiungere Gemona in bicicletta lungo la Strada di Bottecchia, (disponibilità sino ad esaurimento bici).

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

 

– domenica 7 luglio
Treno a vapore La Valcellina da Treviso a Montereale Valcellina

Treno a vapore La Valcellina tra borghi e natura, da Treviso a Montereale Valcellina con 4 itinerari tra storia e natura

 

– domenica 14 luglio
Treno tra Laguna e mare da Portogruaro a Trieste

Treno tra Laguna e mare da Portogruaro a Trieste, con visita alla riserva naturale di Canal Novo a Marano lagunare e al parco di Miramare

In Bicicletta sulla Costa in Friuli Venezia Giulia !
Programma la Tua Vacanza in Bicicletta !

– domenica 21 luglio
Treno delle Lame da Treviso a Maniago

Treno delle Lame da Treviso a Maniago con visita al castello, al battiferro e al museo delle coltellerie

Coltello in Festa, giunto nel 2019 alla sua XVI edizione, è il grande evento che celebra la secolare tradizione fabbrile maniaghese. Si tratta di un’occasione unica per incontrare, lungo le vie del centro storico, le aziende della Città delle Coltellerie e acquistare i loro prodotti taglienti nella grande mostra mercato, ma anche per visitare alcuni stabilimenti produttivi, il Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie e per stupirsi davanti alle creazioni dei produttori artigianali di lame. Coltello in festa è anche l’occasione per assaporare l’enogastronomia delle Valli e delle Dolomiti Friulane, l’opportunità di curiosare tra le bancarelle e i negozi e un’iniziativa da vivere con tutta la famiglia, scegliendo tra una miriade di attività incluse nel suo programma.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

Info: Treno delle lame

 

– domenica 4 agosto
Tempus Express da Sacile a Gemona

Tempus Express da Sacile a Gemona, correlato alla manifestazione Temspus est Jocundum a Gemona

 

– domenica 25 agosto
Treno del Confine da Trieste a Palmanova, Gradisca e Redipuglia

Treno del Confine e paesaggi tra la Repubblica di Venezia e la Grande Guerra, da Trieste a Palmanova, Gradisca e Redipuglia viaggio tra le storie di confine

 

– domenica 1 settembre
Treno dei borghi da Gemona a Budoia

Treno dei borghi più belli d’Italia, a vapore da Gemona a Budoia, con visita alla sagra dei cesti a Polcenigo e al borgo di Toppo di Travesio.

 

 

– sabato 14 e domenica 15 settembre
Doppio appuntamento con destinazione Udine: da Trieste e da Bassano del Grappa

• Treno di Friuli Doc da Trieste a Udine

Dal 12 al 15 settembre la città di Udine in occasione della grande kermesse enogastronomica e culturale “Friuli Doc – vini, vivande, vicende, vedute” potrà essere raggiunta anche attraverso un mezzo inedito e curioso.

“Treno di Friuli DOC” da Trieste a Udine
sabato 14 settembre 2019

Treno di Friuli Doc a vapore da Trieste a Udine correlato alla manifestazione enogastronomica del capoluogo friulano

Stazione di partenza : Trieste Centrale
Stazione di arrivo : Udine
Composizione del treno : Locomotiva diesel e carrozze degli anni ’30 “Centoporte”

ORARI E FERMATE

Corsa di andata

  • Trieste Centrale 09.20 partenza
  • Monfalcone 09.48
  • Sagrado 09.57
  • Gorizia Centrale 10.09
  • Cormons 10.21
  • Udine 10.40 arrivo

Corsa di ritorno

  • Udine 16.45 partenza
  • Cormons 17.06
  • Goriia Centrale 17.18
  • Sagrado 17.30
  • Monfalcone 17.41
  • Trieste Centrale 18.10 arrivo

TARIFFE E BIGLIETTI

Tariffa unica €10 adulto e €5 ragazzo

Prevista la possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno al 50% delle tariffe indicate; tariffa ragazzo viaggiatori 4-12 anni non compiuti; gratuità bambini 0-4 anni non compiuti accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.

In fase di acquisto dei biglietti, durante la registrazione, si consiglia di lasciare un recapito, al fine di poter essere contattati per eventuali comunicazioni legate al viaggio.

MODALITA’ DI ACQUISTO

E’ possibile acquistare i biglietti a partire dal 24 agosto attraverso tutti i canali di vendita Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie e le self service in stazione, nelle agenzie di viaggio abilitate.

Biglietti in vendita il giorno stesso dell’evento sotto bordo, senza alcuna maggiorazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

PROGRAMMA TURISTICO
FRIULI DOC – VINI, VIVANDE, VICENDE E VEDUTE – LA 25° EDIZIONE
UN VIAGGIO NEI SAPORI PIÙ INVITANTI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA.
Udine, dal 12 al 15 settembre 2019.

Per tutte le info vedi il pdf cliccando qui

 

• Treno d’epoca per Friuli DOC da Bassano del Grappa a Udine
domenica 15 settembre 2019

L’associazione culturale storico ferroviaria “La Carrozza Matta”, ha pensato e predisposto la possibilità di raggiungere il capoluogo friulano con un viaggio in treno storico a trazione elettrica al fine di portare i viaggiatori alla manifestazione Friuli DOC, edizione 2019.

Domenica 15 settembre, infatti, un treno storico a trazione elettrica partirà da Bassano del Grappa per arrivare a Udine (andata e ritorno). La partenza da Bassano è prevista per le 8:40 con arrivo a Udine alle 12:00.
Il ritorno, invece, è previsto per le 16:40 con arrivo a Bassano alle 19:50. Le fermate intermedie previste, sia all’andata che al ritorno, saranno a Castelfranco, Treviso e Conegliano.

I biglietti sono disponibili al costo di 35€ per gli adulti mentre i bambini fino ad anni 8 nel numero di due per famiglia viaggiano gratis senza prenotazione del posto a sedere.
Durante il viaggio verrà servita una colazione a bordo treno riservata ai viaggiatori. Per ulteriori informazioni e per l’acquisto dei biglietti consultare il sito www.lacarrozzamatta.ite al 3282465687.

Per tutte le info clicca qui

 

– domenica 15 settembre
Treno di Pasolini da Udine a Casarsa della Delizia e San Vito al Tagliamento

Treno di Pasolini da Udine a Casarsa della Delizia e San Vito al Tagliamento, lungo i luoghi pasoliniani nel settantesimo del romanzo Il sogno di una cosa

 

– domenica 22 settembre
Treno della Poesia da Pordenone a Meduno

Treno della Poesia da Pordenone a Meduno, spin off della manifestazione PordenoneLegge

 

– domenica 29 settembre
Treno tra mosaici, castelli e natura da Udine a Spilimbergo

Treno tra mosaici, castelli e natura da Udine a Spilimbergo correlato alla manifestazione Art&Mosaico con visita alla scuola mosaicisti

 

– domenica 6 ottobre
Treno Sapori d’autunno da Udine a Fanna-Cavasso e Pinzano al Tagliamento

Treno Sapori d’autunno da Udine a Fanna-Cavasso e Pinzano al Tagliamento, per la festa d’Autunno con visita al castello di Pinzano

 

 

– domenica 13 ottobre
Barcolana Express da Udine a Trieste

Barcolana Express, treno a vapore da Udine a Trieste per la manifestazione velica, con Locomotiva diesel e carrozze degli anni ’30 “Centoporte”

ORARI E FERMATE

Corsa di andata

  • Udine 08.20 partenza
  • Cormons 08.42
  • Gorizia Centrale 08.54
  • Sagrado 09.05
  • Monfalcone 09.14
  • Trieste Centrale 09.40 arrivo

Corsa di ritorno

  • Trieste Centrale 16.35 partenza
  • Monfalcone 17.03
  • Sagrado 17.16
  • Gorizia Centrale 17.30
  • Cormons 17.41
  • Udine 18.00 arrivo

TARIFFE E BIGLIETTI

Tariffa unica €10 adulto e €5 ragazzo

Prevista la possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno al 50% delle tariffe indicate; tariffa ragazzo viaggiatori 4-12 anni non compiuti; gratuità bambini 0-4 anni non compiuti accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.

In fase di acquisto dei biglietti, durante la registrazione, si consiglia di lasciare un recapito, al fine di poter essere contattati per eventuali comunicazioni legate al viaggio.

MODALITA’ DI ACQUISTO

E’ possibile acquistare i biglietti attraverso tutti i canali di vendita Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie e le self service in stazione, nelle agenzie di viaggio abilitate.

Biglietti in vendita il giorno stesso dell’evento sotto bordo, senza alcuna maggiorazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

I dettagli dell’evento saranno pubblicati prossimamente.

Info: Barcolana Express

 

– domenica 13 ottobre
Treno delle mele antiche da Treviso per Montereale Valcellina e Andreis

AUTOMOTRICI ALN668 SERIE 3000 – FRIULI VENEZIA GIULIA

Il treno delle Mele antiche quest’anno farà tappa ad Andreis piccolo e suggestivo borgo incastonato fra i monti Raut, Resettum e Fara, splendido esempio conservativo dell’architettura tradizionale: le sue abitazioni in pietra incastonate l’una sull’altra, che alternano alla roccia il legno dei dalt – tipici ballatoi in assi orizzontali – raccontano infatti ancora oggi la storia dell’antico borgo, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Ad Andreis sono presenti uno dei centri visite e l’area avifaunistica del Parco delle Dolomiti Friulane, il Museo dell’arte e civiltà contadina e la favria – officina del fabbro. Oltre alla 17^ Mostra Itinerante delle Mele antiche, tante iniziative animeranno le vie del borgo con dimostrazioni di innesto, visite guidate e stand di prodotti tipici. Ai viaggiatori che vorranno gustare i menù tematici presso le strutture aderenti, verrà offerto uno speciale aperitivo.

Il viaggio sarà allietato dalla musica di Paolo Forte e gli spostamenti da e per la stazione di Montereale Valcellina saranno garantiti da servizio gratuito di bus navetta.

Durante il viaggio, in treno informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria a cura dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio.
Informazioni: IAT Maniago 0427 709063 –  IAT Sacile 0434 737292

Per acquistare i biglietti e per tutte le info clicca qui

 

 

– domenica 27 ottobre
Treno della zucca da Trieste a Venzone

Treno della zucca, a vapore da Trieste a Venzone correlato alla festa della Zucca

ORARI E FERMATE

Corsa di andata

Corsa di ritorno

TARIFFE E BIGLIETTI

Tariffa unica: adulto € 15 • ragazzo € 7,5

La tariffa ragazzo è destinata ai viaggiatori tra 4 e 12 anni non compiuti. E’ prevista la gratuità per la fascia di età tra 0 e 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Per i viaggiatori che effettuano la sola corsa di andata o ritorno si applica lo sconto del 50% sulle tariffe indicate. Il biglietto dei treni storici non ha validità sul treno regionale.

In fase di acquisto dei biglietti, durante la registrazione, si consiglia di lasciare un recapito, al fine di poter essere contattati per eventuali comunicazioni legate al viaggio.

MODALITA’ DI ACQUISTO

E’ possibile acquistare i biglietti dal 6 luglio attraverso tutti i canali di vendita Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie e le self service in stazione, nelle agenzie di viaggio abilitate.

I dettagli con l’itinerario turistico dell’evento saranno pubblicati prossimamente.

Ti invitiamo a consultare nuovamente il calendario degli eventi e a seguire la nostra pagina ufficiale su Facebook per essere sempre aggiornato su iniziative e viaggi in treno storico.

Per acquistare i biglietti e per tutte le info clicca qui

Consulta la locandina.

 

– domenica 3 novembre
Treno della Grande Guerra da Udine a Cornino e Pinzano al Tagliamento

Treno della Grande Guerra a vapore da Udine a Cornino e Pinzano al Tagliamento lungo i luoghi della Grande Guerra

Per acquistare i biglietti e per tutte le info clicca qui

 

– domenica 10 novembre
Treno festa del Formaggio da Sacile a Gemona del Friuli

Per acquistare i biglietti e per tutte le info clicca qui

 

– domenica 8 dicembre
Treno dei presepi da Gemona a Sacile

Treno dei presepi, a vapore da Gemona a Sacile con visita al mercatino di Natale sacilese e al Borgo di Poffabro

Per acquistare i biglietti e per tutte le info clicca qui

 

 

Il calendario completo dei treni storici in programma in Friuli Venezia Giulia per il 2019 è disponibile sul sito fondazionefs.it.