- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Sviluppo del binomio turismo e industria nel Friuli

Cliccare per ingrandire
Il Friuli Venezia Giulia guarda al turismo industriale come ulteriore risorsa per il futuro.
"Per la regione – ha affermato il direttore di Turismo Fvg, Josep Eiarque – si tratta di un turismo di scoperta economica", con iniziative che potranno essere indirizzate alle produttività attuale delle aziende, al patrimonio industriale pregresso, così come al settore scientifico. "Questo segmento turistico è quasi completamente ignorato in Italia – ha proseguito nel suo intervento al convegno di Assindustria Udine – eccetto per la città di Torino.

Siamo indietro rispetto all'Europa: in Francia sono 24mila le aziende industriali aperte al turismo, 9.000 quelle in Germania e dalle 10 alle 12mila quelle in Gran Bretagna che hanno aperto ai turisti le porte dei loro stabilimenti. In Italia l' unica città che ha fatto un discorso di questo tipo è Torino. Per questo – ha sostenuto Ejarque – ritengo opportuno che il Friuli Venezia Giulia intraprenda questa nuova strada. La sua vocazione industriale è una risorsa che gli viene riconosciuta a livello internazionale e che può dare valore aggiunto all' offerta turistica regionale"

Fonte: TTGItalia