- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Sciopero generale venerdì 8 marzo: fermi anche i trasporti; e sciopero nel settore aereo lunedì 25 marzo 2019

Sciopero generale venerdì 8 marzo 2019 e sciopero del personale addetto ai servizi di sicurezza e dei dipendenti delle società e delle compagnie del trasporto aereo lunedì 25 marzo 2019.

Per le info sullo sciopero del 25 marzo clicca qui

Lo sciopero generale dell’8 marzo

Partendo proprio dall’8 marzo, va segnalato lo sciopero generale di 24 ore che colpirà, tra gli altri servizi, anche il trasporto pubblico – ferroviario, aereo e marittimo.

Lo sciopero nazionale di 24 ore è stato indetto contro:
la violenza maschile sulle donne e i femminicidi;
contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro;
contro la precarietà e la privatizzazione del welfare;
contro l’obiezione di coscienza nei servizi pubblici, a difesa della L. 194 per il potenzionamento della rete nazionale dei consultori;
contro il disegno di legge Pillon su separazione e affido;
per il diritto ai servizi pubblici gratuiti e accessibili, al reddito-universale e incondizionato, alla casa, al lavoro, alla parità salariale, all’educazione scolastica, alla libertà di movimento;
per il riconoscimento e il finanziamento dei Centri Antiviolenza ed il sostegno economico per le donne che denunciano violenze;
per politiche di sostegno alla maternità e paternità condivisa.

 

L’8 marzo ripercussioni sui trasporti anche in Friuli Venezia Giulia

– L’Azienda Provinciale Trasporti S.p.A. di Gorizia informa che, a seguito della comunicazione dell’organizzazione sindacale USB FVG relativa all’adesione allo sciopero nazionale di 24 ore, il servizio di trasporto pubblico urbano ed extraurbano potrà subire interruzioni.
E’ assicurato il rispetto delle fasce orarie di servizio garantito, rispettivamente dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00.

Ti potrebbe interessare anche...  Posticipata la partenza di Msc Magnifica al 26 settembre

 

– Anche SAF informa che il sindacato “Unione Sindacale di Base” ha proclamato l’adesione allo sciopero nazionale di 24 ore nella giornata di venerdì 8 marzo 2019 che interesserà il trasporto pubblico locale Urbano ed Extraurbano dell’Azienda Autoservizi FVG Spa – SAF.

L’astensione dal lavoro decorrerà dalle ore 02.00 di venerdì 8 marzo 2019 alle ore 02.00 di sabato 9 marzo 2019.
E’ assicurato il rispetto delle fasce orarie di servizio garantito, rispettivamente dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00.

 

– Adesione anche di ATAP, l’Azienda Trasporti di Pordenone, allo sciopero nazionale di 24 ore nella giornata di venerdì 8 marzo 2019 che interesserà il trasporto pubblico locale Urbano ed Extraurbano.

Saranno garantite le corse esclusivamente nelle seguenti fasce d’orario:
Servizio urbano:
dalle ore 6.00 alle ore 9.00
dalle ore 12.30 alle ore 15.30
Servizio extraurbano:
dalle ore 6.00 alle ore 8.30
dalle ore 12.30 alle ore 16.00

Le corse in viaggio al momento dell’inizio dello sciopero proseguiranno il regolare servizio fino al capolinea di destinazione. Alla ripresa, dopo lo sciopero, ogni autobus riprenderà servizio nel primo orario utile.

 

– Anche TT – Trieste Trasporti informa che a seguito dello sciopero nazionale di 24 ore proclamato per venerdì 8 marzo. Lo sciopero interesserà sia il personale viaggiante (conducenti, controllori e verificatori) e sia il personale tecnico e amministrativo.

Nel corso della giornata potrebbero verificarsi disagi sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico.

Fra le 6:00 e le 9:00 e fra le 13:00 e le 16:00 saranno ad ogni modo garantiti tutti i collegamenti.

Ti potrebbe interessare anche...  Gorizia Nascosta. Le voci del silenzio. Tour storico-teatrale alla scoperta dell’anima della città

 

Per quanto riguarda i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00, consultabili qui. Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Sarà inoltre garantito il servizio Leonardo express fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino e anche le Frecce circoleranno regolarmente.

 

.

Lo sciopero dei dipendenti delle società e delle compagnie del trasporto aereo lunedì 25 marzo

Per quanto riguarda lo sciopero di lunedì 25 marzo 2019, i sindacati prendono di petto l’affaire Alitalia e proclamano uno sciopero nazionale di quattro ore nel trasporto aereo il prossimo 25 marzo. Le sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo sostengono che la situazione del settore, strategico per il Paese, è estremamente grave, e che alla base dello sciopero la situazione Alitalia il cui esito non è affatto scontato, con circa 1500 addetti ancora in Cigs e la mancanza di un
riscontro su alcune criticità gestionali e altre legate al costo del lavoro.

Inoltre i sindacati denunciamo la mancanza di certezze e di risorse adeguate al Fondo di solidarietà del settore che ha permesso di gestire le crisi passate e che deve servire per accompagnare quelle in atto, causate dalla mancanza di regole che sta determinando crisi aziendali in tutti i comparti, mettendone a rischio l’occupazione.

La protesta coinvolgerà, ad eccezione dei controllori di volo, tutti gli addetti del settore, piloti e assistenti di volo, tecnici della manutenzione e personale di terra delle compagnie aeree e gli addetti all’handling, al catering e delle gestioni aeroportuali.

Ti potrebbe interessare anche...  Giro d'Italia: A Piancavallo trionfa Geoghegan Hart.

Fonte: Redazione GIRO