- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Sapori Pro Loco 2008 – weekend 10-11 e 17-18 Maggio – Villa Manin, Passariano – Codroipo (UD)

Degustare il Friuli Venezia Giulia nella splendida scenografia della Villa dei Dogi. È questa l’accattivante formula di “Sapori Pro Loco”, la manifestazione giunta quest’anno alla settima edizione che dal 10 al 18 maggio si propone di emozionare, affascinare e coinvolgere i propri ospiti con le tante specialità tipiche della regione, tutelate e valorizzate dalle Pro Loco presenti sul territorio. Numerose saranno le novità che arricchiranno ancora di più una formula risultata vincente e che la scorsa edizione ha affascinato oltre 170mila ospiti: tra esse, il raduno di fisarmoniche, la festa dell’artigianato artistico e i giochi popolari delle tradizioni Pro Loco.

 Cliccare per ingrandire

Sapori che emozionano e affascinano
Passeggiando tra le architetture settecentesche della Villa che fu dell’ultimo Doge della Serenissima Repubblica di Venezia, Ludovico Manin, dove anche Napoleone due secoli fa soggiornò durante la campagna d’Italia, ci si potrà fermare nei numerosi stand allestiti con cura per assaggiare per esempio i diversi formaggi della montagna, l’orzotto o i tortelli con le erbe dei prati stabili, i gamberi di fiume, i diversi frico (formaggio cotto croccante), la pitina o il “formai dal cit” della Pedemontana pordenonese, l’asparago, i pesci di laguna e di mare, il cinghiale allo spiedo, il salame d’asino, le lumache in umido e le rane fritte, i diversi biscotti della pianura friulana. Il tutto accompagnato dai migliori vini delle zone Doc della regione, che valorizzano in particolare i vitigni autoctoni come il Tocai, il Refosco dal peduncolo rosso, il Verduzzo o il Ramandolo.

Programma ricchissimo
La manifestazione è organizzata dall’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia e conta sul patrocinio della Regione e il convinto sostegno della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, oltre all’intervento di numerosi soggetti privati e istituzionali.
Le Pro Loco partecipanti – quest’anno saranno ben 42 – metteranno in mostra anche la storia e le tradizioni folcloristiche delle proprie comunità. Infatti, l’intenso programma della manifestazione che si svilupperà su due fine settimana prevede botteghe di artigianato artistico, giochi e tradizioni popolari (il carnevale delle Valli del Natisone, la gara delle slitte, la “corsa del sediol” e la “moglie in carriola”), concerti bandistici e passeggiate in carrozza.

Ti potrebbe interessare anche...  “Faber Langobardorum”, la mostra di scultura a tema longobardo

Prezzi bassi e un sorriso di benvenuto
Così, lontano dalla confusione della città, immersi nella campagna friulana, i golosi potranno sostare nei diversi stand, mentre i bambini giocheranno tranquillamente sull’enorme prato racchiuso dalle storiche barchesse. Sarà un tour enogastronomico di tutta la regione, concentrato in uno suggestivo luogo, dove passare ore serene e piacevoli. Gli organizzatori hanno curato particolarmente la qualità dei piatti e il loro prezzo. Infatti tutte le specialità vinicole e gastronomiche saranno proposte in porzioni d’assaggio e a prezzi uniformi nella collaudata formula di 1,2 e 3 euro. In questa maniera l’ospite riuscirà a degustare tante specialità provenienti dai quattro angoli della regione, senza svuotare il proprio portafoglio.

Tanti eventi di contorno
Grazie alla collaborazione con Snaidero Basket sarà proposto per la terza edizione il torneo “Basket in Erba” durante il quale i ragazzi dei vivai cestistici del Progetto Snaidero si confronteranno direttamente sul terreno erboso, festeggiando nel contempo i loro campioni “arancioni” della massima serie nazionale. Sempre per chi ama lo sport all’aria aperta ci sarà la 27esima edizione di “Codroipo in bicicletta”.
Ci saranno, poi, concerti di musica etnica, ma anche classica con gli allievi del conservatorio di Vicenza, oltre ad animazione e giochi per i più piccoli. Non mancherà una nota di solidarietà, con la raccolta dei tappi di plastica il cui ricavato andrà alla “Via di Natale”, l’associazione che assiste i malati e i loro parenti in cura al Centro di riferimento oncologico di Aviano.

Le novità: dal buono al bello
Essendo vetrina del Friuli Venezia Giulia, il programma di Sapori Pro Loco si arricchisce di anno in anno di iniziative espressione della regione. Come il concerto di fisarmoniche con il campione internazionale Nicola Pascolo, ma anche la selezione per il titolo di Miss Italia  Sapori Pro Loco 2008 e la sfilata di moda Anni ’50 e ’60. Proprio perché la manifestazione è “family friendly”, per i più piccoli sono stati ideati il “battesimo del cavallo”, l’animazione di “Saporilandia” e il riciclaggio creativo di Remida Day. In particolare per i due appuntamenti popolar mondani sopraccitati, come la sfilata di moda anni ’50 e ’60 e la selezione per il Concorso di Miss Italia 2008, le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia saranno le indiscusse protagoniste, prestandosi direttamente a “mettere in campo le proprie bellezze locali”.

Ti potrebbe interessare anche...  Ritorna Tempus est Jocundum a Gemona del Friuli

Info: Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia – Villa Manin, Passariano – Codroipo (UD) – Tel. 0432.900.908 – info@prolocoregionefvg.org

Info web: ProLocoRegioneFVG