- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Riprende la circolazione regolare sulla ferrovia Trieste-Venezia

Da sabato 29 agosto 2020 riprende la circolazione regolare sulla ferrovia Trieste-Venezia: terminati i lavori di consolidamento della parete rocciosa da Bivio d’Aurisina sul binario verso Trieste; investimento 4,5 milioni di euro.

Dopo oltre due mesi di lavori e disagi, sabato 29 agosto riprenderà regolare la circolazione dei treni fra Bivio d’Aurisina e Trieste Centrale.

È terminato infatti l’intervento di consolidamento della parete rocciosa in prossimità del Bivio, sul binario in direzione del capoluogo giuliano, resosi necessario a seguito del movimento franoso del 22 giugno scorso.

A partire dall’8 luglio, per sette settimane consecutive, circa 60 uomini impegnati su più turni nell’arco delle intere 24 ore, hanno operato su un fronte lungo 1,2 km, per una superficie di 9mila mq di costone roccioso.

Taglio della vegetazione, rimozione di pietre e massi pericolanti, esecuzione di fori per il fissaggio e posa delle reti a doppia torsione e in funi di acciaio a rivestimento della parete, le lavorazioni eseguite.

La chiusura di quel binario ha provocato non pochi disagi agli utenti in questo periodo: il cantiere ha infatti causato la soppressione di numerosi treni autosostituiti tra Trieste e Monfalcone da bus navetta.

4,5 milioni di euro l’investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane).

Fonte: RFI