- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana – giovedì 20 settembre – Pordenone

Sarà il concerto evento di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana a inaugurare, giovedì 20 settembre, alle 21, la terza stagione del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone.
Un appuntamento speciale, fuori abbonamento ed esclusivo per il Nordest; una serata concepita come una festa, un ghiotto prologo a una stagione che sarà ancora una volta ricca di idee e di intense emozioni e che porterà sul palco – in alcune occasioni in prima nazionale – artisti italiani e stranieri, autori classici e contemporanei, svariati generi e commistioni artistiche dall’Italia e dal mondo.
Un concerto che vuol essere una festa, dunque, e nei panni di ospite d’onore chi meglio di quel grande istrione che è Renzo Arbore, alla guida delll’Orchestra Italiana che sa regalare emozione pura attraverso la bellezza delle melodie napoletane?
Arbore approda a Pordenone per presentare al pubblico del Verdi il sogno che è riuscito a realizzare nel 1991: fondare un’orchestra di 15 musicisti, tutti grandi solisti del proprio strumento (chitarre, mandolini, fisarmonica, pianoforte, tamburi, tamburelli e voci) con l’obiettivo di  valorizzare e rilanciare la Canzone Napoletana in Italia e all’estero.
Partita dal modello un po’ naif delle orchestre napoletane, dei primi del secolo, dove le voci ricche di pathos dei cantanti si sposavano con i ritmi e i suoni coinvolgenti delle strade di Napoli, recuperato in prima fila il suono dei mandolini, l’Orchestra sperimenta anche originali contaminazioni con alcune sonorità e ritmi rock, blues, country, reggae e sudamericani. Immesse così nuove energie ritmiche a supporto di inedite ed accattivanti sonorità, riesce a riportare all’attenzione del grande pubblico la melodia classica napoletana, come musica di oggi, ancora viva e capace di esprimere le emozioni più intense e travolgenti.
Insomma, una grande kermesse di melodie e ritmi che celebrano a tutto campo la canzone napoletana, ma anche e soprattutto la cultura, il pensiero, le mode e i modi partenopei e del sud che attraverso Napoli si esprimono e si esaltano.
Chi partecipa a questa grande festa sa, sin dal primo momento, che non ascolterà soltano musica, ma vivrà un’essenza, un costume, una scelta di vita. Il suono dei mandolini, la sonorità di tamburelli e tamburi, della fisarmonica e del pianoforte e le stupende voci soliste diventano un’esperienza a tutto campo, che conduce, attraverso le raffinate contaminazioni all’incontro con le musicalità arabeggianti e fiabesche, facendo confluire il tutto nello spirito smagliante di una dilagante “napoletanità”.
Una “festa” che non conosce confini né sosta quello di Renzo Arbore e della sua Orchestra Italiana, che in questi anni hanno inanellato un successo discografico dopo l’altro (e milioni di copie vendute!) e portato il “nuovo/antico” suono di Napoli in tutto il mondo, dal Madison Square Garden o la prestigiosissima Carnegie Hall di New York (il 15 ottobre 2004: Arbore è stato è il terzo artista Italiano dopo Domenico Modugno e Renato Carosone ad esibirsi in quello che viene definito “il tempio della musica”) a Toronto, dal Montreux Jazz Festival al Sambodromo di Rio De Janeiro, dalla Royal Albert Hall di Londra all’Australia, dalla Piazza Rossa di Mosca all’Olympia di Parigi, da Miami al Giappone, da Montecarlo a Toronto, dal Teatro dell’Opera alla Piazza del Popolo di Roma.

Ti potrebbe interessare anche...  Laguna in tecja 2021. Crociere enogastronomiche tra Grado e Marano

Biglietti+Prevendita

Poltronissime  € 60,00  € 6,00
Platea € 55,00 € 5,00
1° galleria € 50,00 € 5,00
2° galleria € 40,00 € 4,00 
3° galleria € 25,00 € 2,50 
strapuntini € 8,00 € 1,00

Biglietto unico, non sono previste riduzioni.

Abbonamenti
20 Settembre: Fuoriabbonamento

Cliccare per ingrandire
Vai al sito di Arbore

Info: 0434 247624

Info web: Teatro comunale Giuseppe Verdi