- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Per la Giornata Europea dei Parchi escursioni guidate gratuite e aperte a tutti

Per la Giornata Europea dei Parchi 2021, al Parco Naturale delle Prealpi Giulie 4 escursioni guidate gratuite e aperte a tutti

 

Anche quest’anno il Parco naturale delle Prealpi Giulie vuole ricordare la Giornata Europea dei Parchi, che ogni 24 maggio celebra l’istituzione nel 1909 dei primi parchi nazionali svedesi.

Al Parco non è consentito organizzare il Parkfest, giunto alla diciannovesima edizione, come fatto in passato, ma il Parco ha deciso di festeggiare e celebrare questa importante data organizzando domenica 23 maggio 2021 una serie di escursioni guidate gratuite ed aperte a tutti.

Come sempre Venzone sarà il punto di ritrovo, la partenza di quattro diversi itinerari con il significato di un cammino che riprende, di un pensiero rivolto al futuro ed alle prossime generazioni, di un’unità ritrovata, metafora di un nuovo inizio.

Sarà possibile quel giorno sia per i partecipanti alle uscite, ma anche per chi ne avesse l’opportunità e il piacere, visitare la mostra “Bosc”, piccolo museo naturalistico del parco, presso il palazzo Orgnani – Martina prenotandosi presso la Pro Loco di Venzone (tel. 0432 985034).

 

Di seguito le escursioni previste per Domenica 23 maggio:


LA SALUTE DEL CORSO D’ACQUA

Guidati da un biologo ambientale scopriremo come si effettua il monitoraggio dei parametri fisico chimici e biologici di un corso d’acqua per valutarne lo stato ecologico.

Il “paziente” da sottoporre ad analisi sarà il torrente Venzonassa, uno dei principali corsi d’acqua del Parco.

È previsto solo un breve trasferimento a piedi per raggiungere il sito di monitoraggio.

L’attività si svolgerà solo con condizioni idrologiche idonee per uno svolgimento in sicurezza.

Ritrovo: piazza del Municipio, ore 9.30

Durata: 2 ore

Abbigliamento consigliato: calzature robuste.

Guida: Alberto Candolini


PEDAGOGIA NEL BOSCO

Semplice passeggiata in cui scopriremo il bosco in maniera completa, usando tutti i nostri sensi. Guardando i fiori scopriremo il perché indossano questi colori vivaci. Impareremo a riconoscere le differenti cortecce degli alberi semplicemente toccandoli. Ci immergeremo nei profumi del bosco e ascolteremo i versi che emettono vari abitanti dei boschi. Durante la passeggiata raccoglieremo dei piccoli reperti per creare il quadro della natura.

Ritrovo: scuole di Venzone, ore 10.00

Durata: 3 ore

Guida: Saimon Ferfolja

Ti potrebbe interessare anche...  188. Fiera di Santa Elisabetta e Sagra dal dindiat



LE SORGIVE DEL PRADULIN

Passeggiata tra diversi ambienti come i boschi ripariali, le ghiaie e i prati umidi ognuno dei quali ospita un particolare tipo di vegetazione che rende il paesaggio estremamente vario, fino a raggiunge il Tagliamento da cui la vista spazia verso la zona prealpina.

La zona delle sorgive, che si raggiunge con una breve passeggiata priva di difficoltà, è particolarmente suggestiva per la presenza di una serie di piccoli specchi d’acqua e ci consente di conoscere l’unicità, la vulnerabilità e la bellezza del nostro ambiente.

Ritrovo: Chiesa di S. Bartolomeo a Portis Nuova, ore 10.00

Durata: 3 ore

Guida: Andrea Sittaro



SULLE PENDICI DEL PLAURIS

Un’escursione dedicata a quegli appassionati di natura che non hanno paura di sudare un po’!

Saliremo tra strade forestali e sentieri dal borgo di Tugliezzo fino al Ricovero Elio Franz, sulle pendici del monte Plauris. Un tempo utilizzato dai cacciatori, la struttura è ora stata trasformata in bivacco escursionistico. La salita si snoda in uno spettacolare ambiente naturale, terminando in un maestoso bosco di faggi che avvolge il ricovero.

Durante il percorso avremo occasione di parlare delle molte specie animali che abitano questa montagna ricchissima di biodiversità, anche grazie ai fondamentali progetti faunistici e di reintroduzione portati avanti dal Parco. 

Ritrovo: ore 9 presso la stazione ferroviaria di Carnia

Durata: 4/5 ore

Equipaggiamento: Scarpe da trekking o scarponi, abbigliamento adatto alla stagione (consigliata t-shirt di ricambio), cappello, acqua, pranzo al sacco, snack, binocolo e bastoncini.

Guida: Leonardo Cerno

Info e prenotazioni

Prenotazioni entro le ore 13.00 di venerdì 21 maggio – fino a esaurimento posti
POSTI LIMITATI

Per le prenotazioni:

ATTENZIONE: una volta eseguita la prenotazione via e-mail, attendere sempre la conferma da parte dell’Ente parco.

 

Ti potrebbe interessare anche...  I Krampus e San Nicolò 2021 nel Tarvisiano. Cala di buio senza i campanacci

 

Info: www.parcoprealpigiulie.it