- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Maremetraggio 2009 – Festival internazionale del cortometraggio e delle opere prime

———————–

VAI ALL’EDIZIONE 2010

———————–

da  venerdì 26 giugno a sabato 4 luglio

Trieste

The short must go on” è lo slogan per il traguardo dei 10 anni di vita di Maremetraggio, che si prepara a un’edizione davvero speciale, la seconda patrocinata dall’Unesco.

Forte di una formula ormai collaudata, il Festival del Cortometraggio e delle Opere prime punta per il 2009 ad un’ulteriore internazionalizzazione delle opere in concorso, grazie a una più stretta collaborazione con il mondo cinematografico greco.

Anche per la sua decima edizione Maremetraggio offrirà, per nove giorni consecutivi, dal 26 giugno al 4 luglio, proiezioni cinematografiche, conferenze e incontri con attori e registi, che regaleranno al pubblico una full immersion nel mondo del cinema e dei suoi protagonisti.

Punto di forza del Festival rimarrà la location, Trieste, che con le sue piazze incastonate tra l’Adriatico e il Carso e con la caratteristica luce dei suoi tramonti, apprezzatissima dai registi, sarà la cornice ideale per una festa che di anno in anno richiama sempre più pubblico dall’Italia e dall’Est Europa.

Maremetraggio si allargherà tentacolarmente in diverse zone della città, mantenendo come centro di irradiazione piazza S.Antonio, dove allestirà il suo Village, cuore pulsante della manifestazione per le conferenze, i dibattiti e gli incontri con il pubblico. Nel periodo del Festival sarà attivato un info point a disposizione del pubblico e degli ospiti.

Eventi culturali, approfondimenti, incontri ed happening consentiranno anche ai non addetti ai lavori di inserirsi virtualmente nell’ingranaggio cinematografico, per comprenderne il funzionamento, dalla realizzazione di corti e lungometraggi alla loro distribuzione.

Tutto ciò che, in modo diretto o indiretto, ha a che fare con il cinema sarà materia di discussione e approfondimento durante la settimana di Festival. Maremetraggio si confermerà ancora una volta come una grande festa del cinema, con la volontà di far conoscere il mondo di celluloide a 360° avvalendosi delle testimonianze dirette di chi ne ha fatto una ragione di vita. Oltre alle tematiche di carattere strettamente cinematografico, anche in questa edizione ci saranno dibattiti dedicati al sociale.

Ti potrebbe interessare anche...  Fiera di Sant’Andrea 2021 - Gorizia

Confermate le quattro sezioni cardine: Maremetraggio, Ippocampo, Corallino e CEI.

Nella sezione Maremetraggio, dedicata ai cortometraggi europei, sono ben 100 le pellicole in concorso per aggiudicarsi il premio Città Fiera, che destinerà 10.000 euro al migliore lavoro della selezione.
La Sezione Ippocampo presenterà le opere prime.
La Sezione Corallino è come sempre dedicata al miglior cortometraggio realizzato a livello nazionale dalle scuole elementari, secondarie inferiori e superiori. Nato per stimolare la creatività dei ragazzi e per incoraggiare la loro passione per il cinema, il Corallino è l’occasione giusta per gli aspiranti registi e attori per mettersi alla prova e ottenere visibilità per i propri lavori.
La Sezione CEI, dedicata a cortometraggi e a registi che provengono dai paesi facenti parte dell’Iniziativa Centro Europea riserverà un’intera giornata alla CEI che culminerà, come ogni anno, in un evento speciale.

Anche in questa sua decima edizione Maremetraggio si conferma quindi come vetrina per i nuovi talenti e trampolino di lancio per film e cortometraggi di qualità.

Il focus di questa edizione sarà dedicato una prospettiva su Alba Rohrwacher, attrice-rivelazione del 2008.

Oltre ad Alba Rohrwacher, non mancheranno attori e registi già noti al grande pubblico, che grazie a Maremetraggio faranno tappa a Trieste.  Ma per scoprire quali saranno gli ospiti di quest’anno c’è un solo sistema: non mancare all’appuntamento per il decennale di questo piccolo grande festival.

VEDI PROGRAMMA

Info webMaremetraggio