- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

L’offerta turistica regionale: prima edizione del BUY Friuli Venezia Giulia

 

Dal 23 al 26 settembre l’Agenzia TurismoFVG organizza la prima edizione del BUY Friuli Venezia Giulia, la borsa del turismo regionale in cui quasi 90 buyer e 70 giornalisti provenienti da tutta Europa e dall’Italia avranno la possibilità di incontrare gli operatori turistici regionali e, contemporaneamente, conoscere i luoghi più belli del territorio.

Il primo BUY Friuli Venezia Giulia ospiterà professionisti provenienti dall’Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Gran Bretagna, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svezia e Svizzera. Sabato 26 settembre alla Stazione Marittima di Trieste si terrà il workshop in cui quasi 90 buyer nazionali e internazionali, tra tour operator, agenzie di viaggi, CRAL (Circolo Ricreativo Aziendale Lavoratori) e PCO (Professional Congress Organizer), incontreranno i seller turistici regionali rappresentati dall’aeroporto, dai consorzi turistici, agenzie di incoming, strutture alberghiere di quattro e cinque stelle e da quelle facenti parte dei Club di prodotto TurismoFVG.

L’incontro sarà diviso per nazioni europee e per ogni operatore regionale ci sarà l’occasione di promuovere il proprio prodotto e far nascere nuove collaborazioni.

“Abbiamo organizzato la prima edizione del BUY Friuli Venezia Giulia con il desiderio di far conoscere l’offerta turistica del Friuli Venezia Giulia a professionisti del settore provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa” – dichiara Andrea Di Giovanni, Direttore generale dell’Agenzia TurismoFVG.
“Siamo convinti che le giornate dell’evento e, in particolare gli incontri business-to-business, creato per agevolare l’incontro tra domanda e offerta turistica, saranno un’occasione importante per lo sviluppo di nuove iniziative commerciali e collaborazioni che potranno portare a una crescita dei servizi e delle proposte turistiche della regione”.

In quest’occasione i partecipanti avranno anche la possibilità di conoscere il territorio regionale prendendo parte a quattordici itinerari della durata di diversi giorni alla scoperta del Friuli Venezia Giulia. In un territorio dove in poco meno di 8 mila chilometri quadrati si susseguono montagne, paesaggi collinari e mare, gli ospiti del BUY potranno scegliere, a seconda della loro area operativa, tra sette itinerari che toccheranno rilievi montuosi, campi da golf, borghi autentici, luoghi della Grande Guerra fino alle località della costa. In questo modo gli operatori potranno vivere esperienze uniche alla scoperta del Friuli Venezia Giulia che per quattro giorni diventerà una vetrina a cielo aperto della sua offerta turistica.

L’itinerario “Viaggiare nella storia” si snoderà, ad esempio, attraverso Spilimbergo, Venzone, San Daniele, Cividale, Udine, Gorizia e Aquileia; “Indimenticabile Golf” toccherà i campi da golf della regione tra cui quello di Grado, Spessa e Lignano; “Terre d’acqua” andrà alla scoperta della laguna di Grado e dei lidi di Lignano e Trieste; “Vette da scoprire” darà la possibilità, oltre che di visitare le aree naturali più spettacolari della zona del Tarvisiano, anche di praticare attività in montagna quali il nordic walking, dog trekking e canyoning; il tour “Borghi Autentici” toccherà le perle d’arte del pordenonese: Valvasone, Sacile, Cordovado, San Vito al Tagliamento, Maniago, Sesto al Reghena, Poffabro e Frisanco; mentre i partecipanti al tour “Gusti e profumi autentici” avranno la possibilità di sperimentare le eccellenze enogastronomiche dell’area della Carnia, dei Colli Orientali del Friuli e del Carso. Infine, i tour operator specializzati in turismo congressuale visiteranno le località sedi dei più prestigiosi centri congressuali della regione.

Ti potrebbe interessare anche...  Giro d'Italia in FVG: A San Daniele del Friuli vince Tratnik. Almeida ancora maglia rosa

Anche l’assessore alle Attività produttive, Luca Ciriani, si dichiara entusiasta della prima edizione del BUY Friuli Venezia Giulia: “Ci auguriamo di conquistare l’interesse di buyer e giornalisti coinvolgendoli in esperienze autentiche alla scoperta del Friuli Venezia Giulia e di incentivarli a sviluppare progetti turistici integrati volti alla valorizzazione del patrimonio turistico regionale”.

Al BUY Friuli Venezia Giulia parteciperanno inoltre settanta giornalisti delle più importanti testate turistiche italiane, europee e internazionali che seguiranno un percorso attraverso tutto il territorio regionale dalla montagna al mare, dalle perle d’arte ai siti di interesse enogastronomico. Ci saranno anche dei giornalisti specializzati in enogastronomia che aderiranno, invece, a un programma ad hoc creato per far loro degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio.
 
I gioielli della tavola e dei vigneti del Friuli Venezia Giulia saranno inoltre protagonisti della cena di gala che si terrà nella splendida cornice del castello di Villalta giovedì 24 settembre e della serata di sabato 26 settembre in cui sarà organizzato il “Gran finale” con degustazione al Molo IV di Trieste.

 

Fonte: Turismo FVG