- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Krampus – da venerdì 5 a domenica 7 dicembre – Tarvisio e Val Canale

 

VEDI DATE 2009

 

La tradizione cristiana fece suo il rito pagano, introducendo il Santo Nicolò, Vescovo di Mira, il culto del quale – dopo aver toccato tutto l’Oriente – si era diffuso in Europa e quindi anche in Valcanale. Al giorno d’oggi San Nicolò – malgrado i suoi infernali accompagnatori abbiano assunto il ruolo di protagonisti con il passare del tempo (in particolar modo nella cerimonia di Tarvisio, capoluogo della valle) – attenua la selvaggia irruenza dei demoni delle foreste nei confronti di tutti coloro che vi si imbattono. I Krampus, infatti, sono rudi e violenti. Danno corso a quelle forze che per tutto il resto dell’anno rimangono sopite. Se la prendono un po’ con tutti. Rincorrono, fra urla e strilli, i ragazzi e le ragazze, fanno inginocchiare e pregare i bambini, maltrattano con spintoni, pesanti manate e colpi di verga alle gambe chiunque capiti loro davanti. Anche gli adulti subiscono rimproveri e colpi improvvisi.
Sono molte le leggende sulla nascita di questa tradizione. Alcuni fanno derivare la parola Krampus dall’antico termine dell’area tedesca kramp (artiglio). Di artigli, infatti, i diavoli della Valcanale sono ben forniti.
In Germania le figure dei Krampus sono più conosciute con il nome di Knecht Ruprecht, mentre in Austria si mescolano con le figure dei Perchten.

                                Cliccare per ingrandire

Nel Tarvisiano, come in Carinzia e in Slovenia, San Nicolò arriva vestito da Vescovo. E’ accompagnato dai “Krampus” (diavoli) e passa di casa in casa per lodare i bimbi buoni che recitano in ginocchio le preghiere, come vuole l’usanza.

                                Cliccare per ingrandire

La festa si svolge in tutti i centri della Valcanale (in diverse frazioni sono tipici i falò) con orari diversi. Quelli che seguono sono stati rispettati negli anni scorsi e tuttavia sono indicativi e vanno verificati a pochi giorni dalle cerimonie.

Ti potrebbe interessare anche...  188. Fiera di Santa Elisabetta e Sagra dal dindiat

                          Cliccare per ingrandire

Questa tradizione a Tarvisio e dintorni si tiene il 5 dicembre

                                PROGRAMMA 

venerdì  5 dicembre
Tarvisio:
Alle ore 16.25 partiranno dalla Chiesetta della Madonna di Loreto i Krampus di Tarvisio Basso che sfileranno lungo via Dante e via V.Veneto e alle ore 17.00 GRANDE SFILATA con i Krampus di Tarvisio Città e suggestivo spettacolo in piazza Unità. La manifestazione continuerà lungo le vie.

Rutte Piccolo 
ore 20.30 falò e suggestivo arrivo dei Krampus dal bosco, vin brulè e gulasch per tutti

Tarvisio Centrale

dalle ore 17.30 brulè per tutti
Ore 18.30 sfilata dal bosco.

Camporosso
dalle ore 17.30

Fusine
ore 13.30 partenza dalla Piana di Fusine
Ore 17.30 falò e sfilata.

Ugovizza 
dalle ore 17.00 la festa si svolgerà solo casa per casa.

Malborghetto
ore 18.00 sfilata e arrivo in piazza

Pontebba
ore 17.00  “Spitz Parkli” in piazza. Sfilata e balli a cura delle scuole dell’infanzia e primaria di Pontebba.
Ore 17.30 accensione albero di Natale.

sabato 6 dicembre:
Coccau
ore 17.00 SS. Messa presso la Chiesa di Coccau
Ore 17.30 arrivo di San Nicolò in Chiesa
ore 18.00 falò con vinbrulè, dolci e minestrone per tutti.

domenica 7 dicembre:
Cave del Predil
sfilata e falò ore 18.30

lunedi’ 8 dicembre:
Pontebba
dalle ore 9.30 MERCATINO DI NATALE e stand gastronomici
ore 10.00 apertura mostra “i Krampus” (Sala Consiliare);  
ore 16.00 Intrattenimenti con Schola tamburi  storici di Conegliano;
ore 17.00 Sfilata dei gruppi Krampus di Hermagor, Klagenfurt, Val Canale e degli Spitz Parkli di Pontebba;
ore 19.30 Gran finale con Spettacolo Pirotecnico. 

Info web: Tarvisiano  – Gruppo Krampus Tarvisio Centrale