- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Italo cresce in Friuli Venezia Giulia e Veneto

Italo continua ad espandere il proprio network: sono Udine, Pordenone, Conegliano e Treviso le new entry.

Già dal 2 settembre 2019 attiva la corsa che da queste nuove città porta verso la Capitale: esordio in perfetto orario per il nuovo Italo EVO che serve questa tratta.

Grazie all’ingresso in flotta dei nuovi treni Italo EVO che entro inizio 2020 saranno 22 portando così, insieme ai 25 treni AGV, l’intera flotta Italo a ben 47 treni, la società sta progressivamente aumentando il numero dei servizi, le frequenze e le città collegate.

Queste 4 nuove fermate portano a 25 le città servite dai treni Italo, per un totale di 30 stazioni e 98 collegamenti giornalieri offerti.

Dal 1° settembre, è possibile partire da Udine alle 5:55 (da Pordenone alle 6:26, da Conegliano alle 6:50 e da Treviso alle 7:12) per arrivare a Roma Termini alle 11:28. Questo collegamento inoltre dà la possibilità ai viaggiatori friulani e veneti di raggiungere anche le città di Venezia (fermata Venezia Mestre), Padova, Bologna e Firenze.

Italo ha pensato anche ai numerosi passeggeri che da Udine, Pordenone, Conegliano e Treviso viaggiano verso Napoli: acquistando un biglietto unico si arriva a Roma Termini e si prende un altro treno Italo in coincidenza, per essere nel capoluogo campano alle 13:26.

Per viaggiatori e turisti che invece vorranno recarsi a Udine, Pordenone, Conegliano e Treviso c’è il servizio Italo che parte direttamente da Napoli Centrale alle 13:55, da Roma Termini alle 15:15, arrivando così alle 19:29 a Treviso, alle 19:45 a Conegliano, alle 20:03 a Pordenone ed alle 20:37 a Udine; dando l’opportunità ai viaggiatori veneti e friulani di tornare a casa in serata.

 

Fonte: Italo