- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

I giardini del Parco di Miramare per Viaggio in Italia

MIBACT: IL VIAGGIO IN ITALIA PROSEGUE ANCHE CON I GIARDINI DEL PARCO DI MIRAMARE
MIBACT: IL VIAGGIO IN ITALIA PROSEGUE ANCHE CON I GIARDINI DEL PARCO DI MIRAMARE

Il “Viaggi in Italia” di Mibact prosegue con due nuovi video sul canale YouTube del ministero per raccontare il patrimonio culturale.

Dai centri urbani allo splendore dei giardini storici, il “Viaggio in Italia” prosegue sul canale YouTube del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo con il racconto delle meraviglie del patrimonio culturale italiano e l’invito a scoprire o riscoprire di persona luoghi noti e meno noti, a guardare ai nostri monumenti e ai nostri centri storici con maggiore consapevolezza, a conoscere l’azione di tutela dei beni storici, artistici e architettonici del Paese.

E ora arrivano i giardini del Parco di Miramare, assieme alle decorazioni a sgraffiti di Viterbo.

 

I giardini a sgraffiti di Viterbo

Il video della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area Metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale realizzato insieme alla facoltà di Architettura della Università “La Sapienza” di Roma  accompagna alla scoperta di una tecnica decorativa degli edifici nata e sviluppatasi nell’Italia centrale tra il XIV e il XVI secolo e ben descritta nelle “Vite” di Giorgio Vasari: “hanno i pittori un’altra sorta di pittura che è disegno e pittura insieme, e questo si domanda sgraffito, e non serve ad altro che per ornamenti di facciate di case e palazzi”.
Palazzo Lunensi, Casa dei Cocco, Casa della Pace, Palazzo Nini, Palazzo Calabresi nel centro storico di Viterbo sonoesempi eccellenti di questa tecnica di incisione sull’intonaco che arricchisce le loro facciate di disegni geometrici o decorazioni floreali.

 

I Giardini di Miramare

L’eccezionale fioritura che nella primavera del 2020 è esplosa al Parco del Castello di Miramare, riaperto al pubblico dallo scorso 25 maggio, è invece al centro invece di un breve video in cui sono le immagini e i suoni della natura a parlare. Un tripudio di fiori colorati, dai gialli narcisi ai muscari di colore viola, abbellisce il sentiero sopra il viale dei Lecci, una gioia per gli occhi ora di nuovo accessibile a tutti.

Ti potrebbe interessare anche...  Lignano: Riapre il pontile del Faro rosso dopo le mareggiate autunnali

 

 

Ma sul canale del ministero è visibile anche il video più lungo dedicato alle eccezionali fioriture di questa primavera

 

fonte: MIBACT