- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

FRIULI SACRO TRA ‘800 e ‘900“

 

VAI ALL’EDIZIONE 2009 

 

Prosegue nella parrocchiale dedicata a San Lorenzo Martire di San Lorenzo Isontino, sabato 13 dicembre l’ 8^ edizione concertistica che il Gruppo Polifonico “Claudio Monteverdi” di Ruda organizza tra novembre e dicembre dedicati al “FRIULI SACRO TRA ‘800 e ‘900”, in alcune località della Regione e precisamente a Ruda, San Lorenzo Isontino e si concluderà domenica 14 dicembre a Ronchi del Legionari.

Nella parrocchiale di San Lorenzo Isontino (13.12) e di Ronchi dei Legionari (14.12), sempre con inizio alle ore 20.30  il “Monteverdi” diretto da Matjaž Šèek, presenterà musiche corali e strumentali di autori quali Tomadini, Perosa, Dipiazza.

Il progetto culturale “Il Friuli sacro tra ‘800 e ‘900”,  sostenuto dalla “Fondazione della Cassa di Risparmio di Gorizia”, avviato in forma sperimentale nel 2001, in considerazione del successo di critica e di pubblico e dall’interesse dimostrato, oltre che dalle Amministrazioni Comunali visitate, anche dai responsabili degli Uffici liturgici delle Parrocchie e della Curia di Udine e Gorizia. sarà sviluppato ulteriormente nei prossimi anni, con altri musicisti e altre opere, in considerazione sia della vastità dei repertori musicali a disposizione, sia degli obiettivi di ampia diffusione e divulgazione sul territorio non solo locale che si propone; costituirà pertanto un appuntamento costante d’autunno, come è anche l’intenzione e l’augurio del direttivo del coro “Monteverdi”.

L’iniziativa è anche un modo e un mezzo per approfondire la conoscenza della cultura musicale del Friuli, e questo fa parte di un preciso indirizzo volto a valorizzare sia le tradizioni sia la contemporaneità delle espressioni artistiche della gente friulana e dei protagonisti della storia della nostra Regione e in particolare della Provincia di Udine.

Ti potrebbe interessare anche...  Camminate ed escursioni "Duino Aurisina tra natura storia e leggenda"

Anche per questa ottava edizione de “Il Friuli Sacro tra 800 e 900” il coro “Claudio Monteverdi” sarà accompagnato, per la parte strumentale dall’ “Ensamble Stradivarius” di Udine con Stefano Picotti quale violino principale.

L’organizzazione logistica è stata curata dal “Monteverdi”  in collaborazione con il Consiglio Pastorale Parrocchiale e le Amministrazione Comunale di San Lorenzo Isontino e di Ronchi dei Legionari.

Info web: Coro Monteverdi