- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Fiera Regionale dei Vini – da giovedì 24 aprile a domenica 4 maggio – Buttrio

———————-

VAI ALL’EDIZIONE 2010

———————-

E’ tempo di consegna dei campioni per la storica Fiera Regionale dei Vini di Buttrio, la più antica manifestazione enologica del Friuli Venezia Giulia che, dopo aver raggiunto lo scorso anno il ragguardevole traguardo dei tre quarti di secolo, si appresta anche in questa edizione 2008 a divenire un evento di punta nel settore.

Dal 27 al 29 marzo i campioni, 5 per tipologia di vino, consegnati dalle aziende vinicole interessate a partecipare alla rassegna, già in possesso del regolamento predisposto e inviato in largo anticipo dall’Assoenologi regionale, verranno esaminati (resi prima anonimi) il 10 e l’11 aprile da apposite commissioni di valutazione, composte da enologi in collaborazione con Ais e Onav. Solo chi supererà il giudizio (almeno 80/100) della competente e rigorosa commissione di assaggio sarà ammesso al banco di mescita della Fiera: una selezione che garantisce la presenza solo di vini di qualità.

La rassegna vinicola di Buttrio, forte del bagaglio di storia ed esperienza maturate in allestimenti sempre più ricchi e accurati, radunerà dal 24 aprile al 4 maggio nella suggestiva cornice di Villa di Toppo Florio (UD centinaia di aziende del territorio, richiamando migliaia tra di visitatori, addetti ai lavori ed appassionati.

Organizzata dalla Pro Loco di Buttrio e dall’amministrazione comunale di Buttrio col patrocinio della Regione FVG, la Fiera Regionale dei Vini, tra la più antiche d’Italia, continua a rappresentare un momento di forte aggregazione popolare; nata come sagra, la manifestazione eno-gastronomica ha saputo evolversi e svilupparsi fino a divenire un evento extraregionale. Accanto alle degustazioni dei migliori vini della regione la Fiera propone mostre eno-gastromiche di prodotti tipici come la Gubana delle Valli del Natisone, il prosciutto San Daniele, le grappe friulane e il miele, mostre d’arte e cultura tra cui l’esposizione delle opere del concorso internazionale “Spirito di Vino” del Movimento Turismo del Vino, la mostra fotografica “76 anni di Fiera Regionale dei Vini a Buttrio”, l’esposizione “Ma guarda che bottiglia”, il Simposio di Sculture con diversi artisti, e visite al Museo della civiltà del vino.

Ti potrebbe interessare anche...  Coltello in Festa 2022. Alla festa delle coltellerie maniaghesi, anche percorsi guidati e visite teatralizzate

Ma veniamo nel dettaglio al programma, anche quest’anno ricchissimo di eventi e appuntamenti, sia culturali che ludici.

La Fiera si inaugura giovedì 24 aprile alle ore 18 con la consegna dei Grappoli d’oro alle aziende agricole vincitrici e la premiazione dei primi in classifica del 26° Concorso del formaggio Montasio e dell’8° dell’olio d’oliva “El Bon Vueli”. In serata apertura in Villa di Toppo Florio e in Piazzale Fiera dei banchi d¹assaggio, degli stand e delle mostre.

venerdì 25 visite guidate alla scoperta del parco di villa di Toppo Florio, e inaugurazione della mostra “Una giornata particolare” a cura dello Spac di Buttrio, con incontro con lo scultore Richard Nonas

sabato 26 assaggi, apertura del IV Simposio Internazionale di scultura lignea “La Vite”, e per finire grande serata musicale

domenica 27 visite al parco, raduno delle Vespa, animazione e giochi per bambini.

lunedì 28 e martedì 29 ancora degustazioni
mercoledì 30, alle 18, si terrà un convegno con degustazione di Schiopettino moderato dal giornalista agronomo Claudio Fabbro; seguirà serata latino-americana.
giovedì 1 maggio per l’intera giornata musica, giochi per bambini, tornei giovanili di calcio, visite anche notturne al parco; tra le importanti iniziative collaterali la 21ª Marcialonga non competitiva “Cognòssi par cognòssisi ­ Conoscere per conoscersi”, che dalle ore 9 attraverserà i vigneti delle verdi colline di Buttrio incrociando suggestivi angoli panoramici e punti di ristoro per la degustazione di prodotti tipici del Friuli.

Cliccare per ingrandire

venerdì 2 alle 18 presentazione dell’opera di Mattaloni, Costantini e Petrussi “La vite nella storia e nella cultura del Friuli”.
sabato 3 premiazioni del concorso “Quarto simposio internazionale di scultura lignea sul tema la vite”, degustazioni e assaggi; in serata incontro con Gigi Maieron e fuochi d’artificio.

Ti potrebbe interessare anche...  Sea&Taste: degustazione al tramonto nella Laguna di Grado
Cliccare per ingrandire

domenica 4 Maggio, a chiusura fiera, si svolgerà la 13ª”Corse dai Caratei”, folcloristica manifestazione di carattere storico-sportivo che vede come protagonisti rappresentanti delle Città del vino provenienti da tutta Italia.

Dalle 11.00 alle 18.00, la 13° edizione della Corsa delle Botti tra degustazioni e sfilate in costume.

Una competizione particolare e un piacevole aroma di passato. Tanto basta per creare la magia dello spettacolo della 13° edizione della “Corse dai Caratei”, l’evento conclusivo della Fiera dei Vini di Buttrio che chiuderà in bellezza la grande kermesse enogastronomica.

A partire dalle 11.00 e fino a pomeriggio inoltrato l’atteso Palio delle Botti colorerà le strade della città di Buttrio, divertendo grandi e piccini, che l’anno scorso hanno seguito in oltre duemila l’evento.

Dopo il saluto di benvenuto ci sarà la presentazione delle Città del Vino in lista per la Corse dai Caratei, che ufficialmente avrà inizio dopo le 16.00, e in seguito la qualificazione tra le Città del Vino partecipanti, lo slalom dei piccoli e il particolare riempimento delle botti.
I concorrenti, giunti da tutta Italia, faranno rotolare lungo le vie del paese delle botti di rovere di circa 5 ettolitri guidate da due “spingitori”.

Ai primi classificati sarà aggiudicato il Palio di Buttrio, da custodire fino all’edizione successiva. Novità dell’anno è l’opportunità per la città vincitrice di partecipare alla finale del primo Palio nazionale delle botti, che si svolgerà il prossimo settembre a Sondrio dopo le qualificazioni regionali; e Buttrio è presente a pieno titolo nel circuito del Palio per tenere alto l’onore del nome di capitale del vino.
La manifestazione proseguirà nei prossimi anni ogni volta in una città del vino diversa, scelta tra i Comuni aderenti all’associazione.

Ti potrebbe interessare anche...  Grado Air Show con le Frecce Tricolori 2022

Grande animazione anche nelle iniziative collaterali, colorate e folcloristiche. Ci saranno esibizioni degli sbandieratori e sfilate in costume dei numerosi gruppi storici giunti da varie regioni italiane, tra cui “I Giocoiones” di Monselice, “la Macia” di Spilimbergo, il Gruppo Storico di Strassoldo e quello di Vittorio Veneto. Il tutto sarà accompagnato, come vuole la tradizione della Fiera, dalle degustazioni di vini autoctoni friulani e delle specialità protagoniste della manifestazione, dal formaggio Montasio al prosciutto di San Daniele. Un dolce finale con “Dorian Laurenti Band” saluterà la conclusione della Fiera dei vini, con le sue attività culturali, il suo tocco di storia, il suo clima di sana tradizione.

Per maggiori informazioni:
PRO LOCO BURI, Palazzo delle Associazioni – Via Cividale, 21 Buttrio (UD) – Tel/Fax 0432 673511

Info web: www.buri.it