- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Duino&BOOK – Festival del Libro 2020

Duino&BOOK - Festival del Libro 2020
Duino&BOOK – Festival del Libro 2020

Il lockdown  che ci ha costretto in casa nel suo male, ha dato la possibilità di ritornare in molti a leggere un libro e a riscoprire il piacere di toccare con mano qualcosa di cartaceo e solido.

Con grande entusiasmo e con grande voglia di ricominciare,  Il Gruppo Ermada Flavio Vidonis ha voluto ripartire con le presentazioni estive di volumi, scrittori ed editori, che non hanno mai smesso la voglia di scrivere. Abbiamo voluto ancora una volta sigillare la presenza del Festival con il territorio, unendo tematiche diametralmente opposte, per gusti e valori diversi, ma che abbiano un unico obiettivo, soddisfare il lettore.

Con la collaborazione del Comune di Duino Aurisina nell’ambito della Rassegna Algy il Magnifico Lettore Città che Legge , viene presentato  l’anteprima estiva della settima edizione di Duino&BOOK Festival del Libro 2020, in collaborazione con le Vie delle Foto della Presidente Linda Simeone, Lions Club Duino Aurisina, Ajser 2000, Bora.la, Ristorante San Mauro, Enoteca Why Not, Stabilimento Castelreggio.

Undici attesi appuntamenti in cinque giornate organizzati dal 13 al 17 di luglio 2020 diffusi sul territorio di Duino Aurisina, rispettando le normative previste per gli eventi di lettura.

La location principale sarà l’area esterna del Ristorante San Mauro di Borgo San Mauro dove ogni giorno dalle 18 (tranne il lunedì alle 19.00) verranno ospitate le presentazioni, ma anche l’Enoteca WHy Not e lo Stabilimento di Castelreggio a Sistiana Mare.

 

PROGRAMMA

Lunedì 13 luglio alle ore 19.00 – (Ristorante San Mauro) incontro con l’Autore Don Fabio La Gioia per la presentazione del volume “GIOVANNI – Chiavi di lettura del quarto Vangelo”.  Tau Editore.  Questo breve commento al Vangelo più teologico e spirituale, è rivolto ad un vasto pubblico. Senza attardarsi su questioni riservate ai biblisti, offre delle chiavi di lettura che accompagnano nella comprensione delle sue «parole di vita eterna» (Gv 6,68).  Serata realizzata in collaborazione con il Lions Club Duino Aurisina.

Ti potrebbe interessare anche...  Dinosauri: a settembre nuove scoperte al sito paleontologico del Villaggio del Pescatore

Martedì 14 luglio alle ore 18.00 – (Ristorante San Mauro  Maxino Cernecca e Flavio Furian presentano “Meio un omo ogi e uno doman” e il “Manuale della Boba de Borgo” introdotti da Diego Manna editore di bora.la. Gli autori Gli autori ci portano per mano alla scoperta del meraviglioso mondo della baba de Borgo, grazie alla nuova testimonial Nella Ulcigrai.

Mercoledì 15 luglio alle ore 18.00 – Diego Manna dialoghera’ con Raimondo Cappai e Paolo Stanese con “Le disgrazie del tram de Opcina”  “i soliti veceti” entrambe letture in triestin. Trieste, 2052. La zità xe controlada dal COFE, Centro Operativo per la Friulana Egemonia, che pian pianin ga conquistado un poco tuta la region. Una dele prime robe che el ga fato xe stà vietar el capo in b, el spritz bianco, el teran e adiritura proibirghe ai fioi de parlar in triestin. El tran de Opcina, un tempo tanto cocolado, xe stado inveze trasformado in un barachin per petessoni al’Obelisco.L’unico in grado de tegnirghe testa al COFE saria el MONA, el Movimento Organizzato per la Nazione Alabardata, ma de tanti  ani ormai no se sa più niente de lui.Ma propio quando tuti par ormai gaver perso le speranze, e el Podestà Furio Teimbiavo e la sua vice Chanel Nacici xe adiritura colaborazionisti dei furlani, eco che salta fora l’inimaginabile.Zinque muleti dela Scola Elementare James Joyce, durante l’ora de frico e cotecio, i scoprirà un’antica profezia che li catapulterà in una corsa incredibile contro el tempo, tra sfingi ciacolone, ristoranti McFrico’s de lusso, clanfe moleste e una zaia de veci insempiadi. Inseguidi dai maestri Loris Mandi e Gianni Bastonich, dai agenti Copotutti e Xeciodi e dal Podestà e la sua vice in persona, i doverà adiritura passar per l’inferno triestin, coi sui temibili gironi dela bora, dele bobe e dele comesse ranzide. Ghe la farà i nostri zinque eroi a ristabilir l’equilibrio nel’eterna sfida tra MONA e COFE?

Ti potrebbe interessare anche...  Riprende la circolazione regolare sulla ferrovia Trieste-Venezia

Sempre mercoledì 15 luglio ma alle ore 20.00 e all’Enoteca Why Not di Sistiana Centro la presentazione del libro “Il mare da bere – guida all’utilizzo terapeutico dell’acqua di mare” alla presenza dell’autore Michele Doz che dialogherà con Chiara Puntar, Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Duino Aurisina.  Le risultanze di anni di studio e ricerca sulle incredibili proprietà benefiche dell’acqua di mare. Un libro a tutto campo: dal mare alla bottiglia, dalla terapia al consumo.

Giovedì 16 luglio alle ore 18.00 “Ragazzi. Immagini e storie di ribelli negli anni Settanta a Trieste” incontro con l’Autore Pietro Comelli – Spazio InAttuale editore. La storia di una fotografia rimasta per anni chiusa in un cassetto può raccontarla solo l’autore dello scatto o il protagonista di quell’immagine. Partendo da una serie di foto, scattate più di quarant’anni fa, il giornalista triestino Pietro Comelli è andato e rintracciare quei volti di uomini e donne spesso del tutto sconosciuti e in molti casi irriconoscibili a distanza di quasi mezzo secolo. Ne è venuto fuori il libro “Ragazzi. Immagini e storie di ribelli negli anni Settanta a Trieste” edito da Spazio InAttuale, capace di ricostruire una fase delicata, affascinante e maledetta facendo “parlare” proprio quelle fotografie dimenticate

Venerdì 17 luglio alle ore 18.00  la nuova edizione di “FRANCO! FRANCO!” la biografia di Franco De Stefani, scritta da Renato Prandini sul racconto di Franco  della sua vita e della sua malattia, il suo risveglio, un libro del coraggio di un uomo, di un figlio, di un marito, di un papà.   Il Libro è stato realizzato grazie ad un contributo del Lions Club Duino Aurisina in collaborazione con le Vie delle Foto e il Patrocinio del Comune di Duino Aurisina.

Ti potrebbe interessare anche...  Barcolana 52: Presentato il programma della regata 2020

 

Novità di quest’anno, l’appuntamento “FIABE AL MARE” promosso dal Lions Club Duino Aurisina con il Gruppo Ermada Flavio Vidonis, all’interno dello stabilimento di Castelreggio, dalle 10.00 alle 11.00 appuntamenti di lettura di fiabe e racconti in italiano e sloveno con alcune sorprese molto piacevoli per tutti i bimbi.