- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Dantedì, tantissime iniziative in Friuli Venezia Giulia per celebrare il Sommo Poeta

Anche il Friuli Venezia Giulia rende omaggio a Dante con tantissime iniziative per celebrare il Dantedi.

Nel 2020, su proposta del Ministro della Cultura, è stata istituita la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, il Dantedì.

La notte del 25 marzo del 1300 è la data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno di Dante Alighieri nei tre regni dell’aldilà.
Il viaggio lo porterà all’incontro di grandi eventi e personaggi
. Un’avventura che oggi è letta e amata in tutto il mondo: la Divina Commedia.

L’edizione del 2021 sarà ancor più significativa perchè ricorre il settecentesimo anniversario della morte di Dante.

E proprio per il 25 marzo è in programma un fitto calendario di iniziative proposte da teatri, fondazioni, festival, biblioteche,  musei, centri culturali, Comuni, che offrono collegamenti streaming gratuiti per celebrare il Sommo Poeta e la sua opera immortale.

Il Dantedì 2021 in Friuli Venezia Giulia

Il Dantedì verrà festeggiato anche in Friuli Venezia Giulia attraverso numerose iniziative organizzate da diversi soggetti culturali della Regione, previste in gran parte online ed in streaming.

Le iniziative sono rivolte a un pubblico molto variegato: si va da quelle per i bambini, con fumetti e attività ad essi dedicate, a quelle scientifiche, filologiche e di approfondimento.

 

Centro Cultura Pordenone e Fondazione Villa De Claricini Dornpacher

Tutte quelle vive luci
Dante, l’esperienza feroce e il sentimento acuto del nostro destino
Lectio Magistralis di Don Alessio Geretti (in videoconferenza da Villa de Claricini)
Auditorium Centro Culturale Casa Antonio Zanussi Pordenone
Giovedì 25 marzo Ore 17.00. Collegamento streaming da www.villadeclaricini.it

L’anteprima del cartellone, giovedì 25 marzo, sarà a cura del Centro Iniziative Culturali Pordenone nel segno del Dante che parla ai giovani, così come faranno molti altri appuntamenti in cartellone.
Dalle 10.30 sui canali social CICP sarà online la video produzione che vedrà protagonisti gli autori del volume “I mostri di Dante”.
Un appuntamento per spiegare ai giovani come è nata la “Divina” per più piccoli, moderato dal fumettista Marco Tonus, curatore dei corsi di fumetto al Centro Iniziative Culturali Pordenone.
Nell’activity book “I mostri di Dante” sono state raccolte queste creature infernali che, attraverso fumetti, racconti e giochi, stimolano i piccoli lettori a sfidarle con spirito critico e ironia, offrendo un primo e divertente approccio all’opera dantesca.

Si prosegue al Centro Culturale Casa Zanussi
venerdì 26 marzo,
dalle 15.30 con una lezione UTE accessibile a tutti, previa registrazione al link www.centroculturapordenone.it/ute.
Per ricordare il Sommo Poeta, Paolo Venti, docente di lettere classiche, ci parlerà di Dante e Virgilio.
Lo speciale rapporto che lega il poeta latino e Dante durante il cammino tra Inferno e Purgatorio sarà l’oggetto di questo appuntamento.

 

CTA – Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia

#ioleggoDante – Forchette vs biscotti
Ad accompagnare il pubblico nel XXI e XXII canto dell’Inferno, sarà l’attrice Serena Di Blasio che, preparando una cioccolata calda all’ora della merenda, inizierà a leggere alcuni versi. Presto, si verrà catapultati nella bolgia dei barattieri, fra quelli che chiedono soldi approfittando della loro posizione; il cioccolato si trasformerà in pece nella quale sono immersi i dannati e qui, si scatenerà una lotta fra diavoli e condannati. Fra un verso e un’immersione di biscotti e forchettine, i due episodi della Divina Commedia verranno svelati.
Streaming Giovedì 25 marzo dalle ore 17.00 per le 24 ore successive su www.facebook.com/cta.gorizia

 

Il Rossetti Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

“Vien dietro a me…” un viaggio nella Divina Commedia attraverso i luoghi di Trieste
Giovedì 25 marzo Dalle ore 9.00. Collegamento streaming gratuito da www.ilrossetti.it

Il 26 marzo alle 18
sempre in streaming la conversazione di Peter Brown su
“L’IMPATTO DI DANTE SULLA CULTURA INGLESE”.

 

CSS Teatro stabile di innovazione del FVG – Prospettiva T in collaborazione con la Biblioteca Civica Vincenzo Joppi – Udine, la Fondazione Pierluigi Cappello – Fondazione Friuli – Teatro nei luoghi

D’ante litteram
Lettura dei canti 3, 5 e 26 dell’Inferno
Giovedì 25 marzo Ore 18.00. Evento online: pagina Facebook Biblioteca Civica “V.Joppi” di Udine www.facebook.com/bibliotecajoppi
Nell’ambito delle iniziative Mic

Ti potrebbe interessare anche...  Camminate meditative "Sulle orme del mio essere"

 

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Al suon de la sua voce, viaggio sonoro nella Divina Commedia
Tre ascolti immersivi nella poesia della Divina Commedia
omaggio speciale al padre della lingua italiana: Al suon de la sua voce tre ascolti immersivi nella poesia della Divina Commedia di Dante Alighieri.
disponibile liberamente sul sito del Teatro (www.teatroudine.it, sezione podcast) a partire dal 25 marzo dalle ore 6.00.
Ogni ascolto, della durata di circa 45 minuti, è dedicato a una Cantica
• Nel PRIMO ASCOLTO, Mossi la voce vengono letti integralmente i canti I e V, dell’Inferno, conclusi dalle terzine finali (vv. 127-139) del canto XXXIV.  Lo stile vocale epico-narrativo si intreccia ai brani pianistici Sunt Lacrymae Rerum di Franz Liszt e dello Studio n. 13 di György Ligeti.
• Nel SECONTO ASCOLTO Tutti insieme ad una voce, sono letti integralmente i canti I e XXX del Purgatorio, conclusi dalla lettura delle terzine finali (vv. 139-145) del canto XXXIII. Lo stile vocale psicologico-narrativo si appoggia all’esecuzione del brano pianistico Preludio n. 10, op.32 di Sergej Rachmaninov e di quello corale Lux aurumque di Eric Whitacre
• Il TERZO ASCOLTO Che voce avrai tu più è impostato a uno stile vocale intimo-piano, nella lettura integrale dei canti I e XXXIII del Paradiso, intrecciati ai brani corali Lux aurumque di Eric Whitacre, Expergisci di Kentaro Sato e Ubi caritas di Manolo Da Rold.

 

Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe

Reading Atelier Dante
Giovedì 25 marzo Dalle ore 18.00.
Evento online: pagina Facebook Civica Accademia Nico Pepe www.facebook.com/accademianicopepe

 

Pordenonelegge

Il mio amico Dante
Una lezione speciale con Geronimo Stilton!
(Per i bambini delle classi 3^-4^-5^ della scuola primaria)
Giovedì 25 marzo Online alle ore 10.00 su piattaforma ZOOM – www.pordenonelegge.it

 

Comune di Gemona, Parrocchia di Gemona, Ufficio IAT – Pro Loco. Civica Biblioteca Gemonese

Seminario online “I conterranei di Dante nella terra di Gemona”
Relatrice Prof. Miriam Davide (Università di Trieste)
Giovedì 25 marzo Dalle ore 11.00. Disponibile su www.comune.gemona-del-friuli.ud.it Fb ig e tw dell‘ ufficio IAT Ufficio Turistico Gemona, Canale Youtube della Parrocchia Gemona

 

Teatro Miela Trieste. Teatro La Contrada Trieste. Artisti Associati Gorizia. C.S.S. Udine

Fake Dante. Gli “Steal Novo” in prova al Teatro Miela.
Intervista alla band
Giovedì 25 marzo Ore 11.00 su canale youtube Teatro Miela

 

Cividale del Friuli

giovedì 25 marzo alle ore 12
Lectura Dantis, 
con Andrea Zuccolo voce recitante
sarà on-line sulla pagina Facebook @culturacividale 

 

Codroipo

DANTE VISTO DA GRANDI POETI STRANIERI DEL ‘900
Appunti del prof. Luigi Bressan
Giovedì 25 marzo 2021, ore 18:30
Evento live in streaming sulla pagina Facebook del Sistema Bibliotecario del Medio Friuli Collegamento dalla pagina https://www.facebook.com/sbmediofriuli/

 

 

Le iniziative del MIC

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI AQULEIA

Aspettando il Dantedì: le #gemmeCAPITALI al MAN di Aquileia
iniziative digitali dal 18 al 25 marzo
[…] la vista che m’apparve di un leone./ Questi parea che contro di me venisse/ con la test’alta e con rabbiosa fame (Inferno I, 45-47)
Durante la settimana che precede il Dantedì, il Museo archeologico Nazionale di Aquileia rilegge la propria collezione di gemme in chiave dantesca: sette gemme per sette vizi capitali, presentate al pubblico attraverso gli account social ufficiali del museo (Facebook, Instagram, Twitter). Lussuria, gola, avarizia, accidia, ira, invidia e suberbia riviste con occhi contemporanei in un contesto in cui erano ancora solo vizi, e non peccati.
Epigrafe incisa su base onoraria in calacare (IV se.d.C) che ricorda Virgilio, la guida che accompagna Dante nel suo viaggio.
www.beniculturali.it/evento/dantedi-con-il-padre-del-poeta-virgilio

Ti potrebbe interessare anche...  Le notti delle Stelle

 

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI CIVIDALE DEL FRIULI

E quando il dente longobardo morse/ la Santa Chiesa, sotto le sue ali/ Carlo Magno, vincendo, la socorse (Divina Commedia, Paradiso, canto VI)
Il Museo archeologico nazionale di Cividale del Friuli esplora Dante Alighieri alla ricerca del suo pensiero sull’antichità, sui Longobardi e Carlo Magno che soccorse la Santa Chiesa sottraendola ai Barbari, perché il destino degli imperi è regolato dalla volontà di Dio per la felicità terrena degli uomini.
Approfondimenti e curiosità dal 24 al 26 marzo su https://www.facebook.com/museoarcheocividale

TRIESTE, CASTELLO DI MIRAMARE

Anche Miramare rende omaggio a Dante. Il suo Parco rigoglioso, con incantevoli scorci, è stato scelto da diverse e importanti realtà regionali per rappresentare il Paradiso dantesco.
In particolare il Teatro Stabile Rossetti del Friuli Venezia Giulia ha scelto questo scenario per lo spettacolo teatrale, curato dal direttore Paolo Valerio, “Vien dietro a me…” Un viaggio nella Divina Commedia attraverso i luoghi di Trieste. Il link per il live-streaming gratuito sarà disponibile sul sito del Teatro www.ilrossetti.it a partire da giovedì 25 marzo alle ore 9.
L’anno dantesco di Miramare continua nei prossimi mesi, in collaborazione con la Sissa e altre istituzioni cittadine, e prevede rappresentazioni, letture sceniche ed esposizioni delle edizioni dantesche nella biblioteca del Castello, dove è conservato un busto di Dante commissionato da Massimiliano d’Asburgo.
Esposizione nella Biblioteca del Castello di un busto di Dante realizzato in marmo di Carrara dallo scultore lipsiano Immanuel August Hermman Knaur nel 1859 su commissione di Massimiliano d’Asburgo
www.beniculturali.it/evento/dantedi-busto-di-dante-alighieri-in-marmo-biblioteca-del-castello-di-miramare

 

 

ARCHIVIO DI STATO DI GORIZIA

Dantedì in ASGO
Presentazione on line
In occasione del Dantedì l’Archivio di Stato di Gorizia presenta sulla propria pagina social Facebook un post dedicato a “L’Inferno di Dante”, opera permanente costituita da pannelli di terracotta a rilievo, creata da Tino (Agostino) Piazza da Noale, che dal 1968 decora una parete della Sala di Studio dell’Istituto.
www.facebook.com/archiviodistatodigorizia/

 

ARCHIVIO DI STATO DI PORDENONE

MI RITROVAI PER UNA SELVA OSCURA
L’Inferno di Dante tra i depositi dell’Archivio

Presentazione on line

Pordenone – Archivio di Stato
Evento online di approfondimento sull’eredità di Dante nella storia della cultura italiana e friulana
La Commedia di Dante è una rappresentazione della natura umana che ha saputo travalicare i confini del suo tempo. Per celebrare i 700 anni della morte del Sommo Poeta, l’Archivio di Stato di Pordenone g​irerà per i propri depositi facendosi ispirare dalle tappe più significative del suo viaggio nell’Inferno.

Nel corso dell’anno verranno scelti alcuni documenti di diversi fondi conservati in Istituto e verrà mostrato, camminando insieme a Dante, quanto i personaggi che ne sono protagonisti stimolino in noi gli stessi sentimenti dei dannati della prima cantica della Commedia o, in altri casi, quanto alcuni di questi abbiano influenzato la cultura italiana nei secoli a venire.
www.facebook.com/Archivio-di-Stato-di-Pordenone-312076696045718
www.beniculturali.it/evento/ces-fas-tu-storia-di-una-stroncatura-dantesca-e-della-sua-fortuna-nella-cultura-friulana

 

ARCHIVIO DI STATO DI TRIESTE

presentazione on line
A partire dal 25 marzo, l’Archivio di Stato di Trieste posterà sul web approfondimenti e curiosità sul materiale documentario conservato dall’Istituto legato al mito del sommo poeta nel corso dei secoli: programmi per le celebrazioni dei seicento anni dalla nascita di Dante nel 1865 all’alba dell’Unità d’Italia in territorio asburgico; cartoline celebrative e notizie sulla stampa locale di iniziative legate all’emblematico uso che di Dante fece il movimento irredentista fra Otto e Novecento; letture dantesche e attività varie organizzate da circoli e associazioni; programmi e temi d’esame su Dante e le sue opere dai fondi scolastici conservati in archivio.
https://archiviodistatotrieste.it/  –  https://it-it.facebook.com/archiviodistatotrieste/,

 

ARCHIVIO DI STATO DI UDINE

DANTE ALIGHIERI
VENEZIA MDCCLXXXIV, presso Antonio Zatta e figli.Con Licenza de’Sup. e Privilegio

Presentazione on line
Dall’anno 2000, grazie alla donazione di Andreina Nicoloso Ciceri, l’Archivio di Stato di Udine conserva una raccolta bibliografica di 578 testi antichi. Per quanto riguarda il settore letterario risulta presente un’edizione della Divina Commedia stampata a Venezia nel 1784.
Si tratta di opera illustrata, in tre tomi, facente parte della raccolta Parnaso italiano ovvero raccolta de’ poeti classici italiani edita da Antonio Zatta. Sul frontespizio non compare il titolo di Divina Commedia, ma solo il nome del poeta Dante Alighieri.
L’Archivio in occasione del Dantedì 2021 intende valorizzare quest’opera offrendo, sulle pagine del sito istituzionale, le immagini illustrate di alcune pagine con i canti più ricordati.

Ti potrebbe interessare anche...  Turismo: verso progetti comuni tra FVG, Carinzia, Slovenia e Veneto

www.archiviodistatoudine.beniculturali.it

 

BIBLIOTECA STATALE ISONTINA DI GORIZIA

Dantedì
Presentazione
Nelle vetrine saranno esposte le traduzioni della Divina Commedia nelle lingue parlate del territorio, con particolare attenzione alla lingua slovena, e alcuni saggi di bibliografia dantesca dalmata e slovena apparsi sulla rivista della Biblioteca “Studi goriziani”. Fra le edizioni rare e di pregio si espone la stampa del canto XVII del Paradiso eseguita con il torchio a mano a Verona da Franco Riva nel 1976.
Dante Alighieri e Carlo Michelstaedter: opere di e su Dante conservate nella Biblioteca Michelstaedter.
A lato dell’aspetto puramente librario, sarà esposta un’opera dell’artista goriziano Livio Caruso (LC_DDS): “Andremo un giorno per spiagge sconosciute”.
https://bsiarte.beniculturali.it

 

BIBLIOTECA STATALE STELIO CRISE DI TRIESTE

Con Dante a nord est
Presentazione on line
La Biblioteca statale Stelio Crise propone un video-percorso biblio-iconografico attraverso i luoghi del presunto passaggio di Dante a nord est.
Un viaggio ideale accompagnato dai versi del sommo poeta e seguendo le suggestioni del dantista tedesco Alfred Bassermann.
Un’occasione per riscoprire il paesaggio limitrofo con immagini e illustrazioni tratte da opere conservate nel nostro Istituto e al suono delle parole di Dante.
Il video sarà pubblicato il 25 marzo sul sito web della Biblioteca e sulla pagina facebook ufficiale.
Dalle 12:00 sulla pagnia FB della Biblioteca
https://bibliotecacrise.beniculturali.it/dantedi-2021-con-dante-a-nord-est/  – www.facebook.com/bibliotecastatalesteliocriseditrieste

 

 

SEGRETARIATO REGIONALE MIC FVG, SOCIETÀ DI MINERVA E ARCIVIO DI STATO DI TRIESTE

Dante 700. Il mito del poeta da Trieste a Ravenna
Presentazione on line
Il Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per il Friuli Venezia Giulia, la Società di Minerva e l’Archivio di Stato di Trieste hanno collaborato per la realizzazione di un ciclo di conferenze dedicato ai rapporti tra Trieste e Ravenna nel segno di Dante.
Gli incontri verranno divulgati online sulle pagine facebook e sui siti web dei tre istituiti.

Calendario delle videoconferenze:

15 aprile 2021
Benedetto Gugliotta, Resp. Ufficio tutela e valorizzazione patrimonio museale, Biblioteca Classense – Comune di Ravenna
Fovet ignem. Rotte adriatiche nel segno di Dante.

22 aprile 2021
Fabiana Salvador, Storica dell’arte
L’ampolla dantesca. Il concorso fra gli artisti delle province italiane dell’Austria.

29 aprile 2021
Ambra Betic, Funzionario Archivista, Archivio di Stato di Trieste
Il fondo archivistico Attilio Gentile. Celebrazioni dantesche fra 1865 e 1921.

6 maggio 2021
Elvio Guagnini, Professore emerito di Letteratura italiana, Vicepresidente Società di Minerva
Dante alla Minerva

Dove seguire il ciclo di videoconferenze:
Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per il Friuli Venezia Giulia www.facebook.com/micfriuliveneziagiulia – www.fvg.beniculturali.it
Società di Minerva www.facebook.com/societadiminerva – www.societadiminerva.it
Archivio di Stato di Trieste – www.facebook.com/archiviodistatotrieste – www.archiviodistatotrieste.it/

 

Inaugurazione online di tre mostre

Inoltre a Villa De Claricini Dornpacher
Ore 18.30 inaugurazione online delle seguenti mostre
www.villadeclaricini.it

Dante in Cartolina
Esposizione di 250 cartoline storiche ispirate a Dante
dal 25 marzo al 7 novembre

Dante in Miniatura
Mostra di miniature contemporanee
di Massimo Saccon
dal 25 marzo al 8 gennaio 2022

Dante in Sculture
21 artisti contemporanei espongono opere inedite nei giardini della Villa
dal 25 marzo al 7 novembre