- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Dal 26 Aprile: Zona Gialla ed Inizio Riaperture

Dal 26 aprile saranno riattivate le zone gialle in Italia, privilegiando le riaperture delle attività all’aperto.

I ristoranti potranno riaprire all’aperto, anche a cena.

All’aperto si potrà ripartire anche con le attività sportive e dello spettacolo (cinema e teatri).

Saranno consentiti gli spostamenti tra le regioni gialle e con un certificato si potrà andare anche nelle regioni arancioni e rosse.

 

LE ZONE IN ITALIA DA LUNEDI’ 26 APRILE

Ecco il programma delle riaperture:

Dal 26 aprile ristoranti all’aperto anche la sera

Dal 26 aprile riaprono i ristoranti all’aperto sia a pranzo che a cena.

Cinema-teatri consentiti all’aperto, al chiuso con limiti

Dal 26 aprile teatri, cinema e spettacoli saranno consentiti all’aperto.
Al chiuso gli spettacoli saranno consentiti con i limiti di capienza fissati per le sale dai protocolli anti contagio.

Resterà il coprifuoco alle 22 nella fase delle nuove aperture.

Spiagge e piscine all’aperto da 15 maggio, Palestre da 1°giugno

Dal 26 aprile saranno consentiti gli sport all’aperto.
Gli stabilimenti balneari e le piscine all’aperto dovrebbero riaprire il 15 maggio.
Bisognerà aspettare il 1° giugno per la riapertura al chiuso anche delle palestre.

Fiere dal 1° luglio

Le principali manifestazioni fieristiche dovrebbero ripartire dal 1° luglio.

In zona rossa scuole in presenza fino terza media

Dal 26 aprile le scuole in zona rossa svolgeranno le lezioni in presenza fino alla terza media e alle superiori l’attività si svolgerà almeno al 50% in presenza.

Sempre dalla stessa data è previsto il ritorno in classe nelle scuole superiori al 100% in zona gialla e arancione. In questo modo, quindi, nell’ultimo mese di scuola tornerebbero in presenza tutti gli 8,5 milioni di studenti italiani. Al momento 6,6 milioni di studenti frequentano in presenza, circa 2 milioni a distanza.

Gli spostamenti saranno consentiti tra regioni gialle e con un pass tra regioni di colori diversi.

 

VEDI DECRETO COMPLETO (pdf)

 

VEDI CONFERENZA STAMPA