- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Da venerdì apre la Fiera del Radioamatore

C’è grande attesa tra il pubblico degli appassionati per scoprire quali saranno le novità della prossima edizione, siamo già a quota 43, della ormai mitica Fiera del Radioamatore, hifi-car & tuning in programma alla Fiera di Pordenone da venerdì 25 a domenica 27 aprile.

VEDI EVENTO 

Con i suoi 170 espositori e i 35.000 visitatori attesi da tutto il nord Italia e da Slovenia e Croazia, è questa la manifestazione leader nel settore dell’elettronica di consumo e informatica low cost nonché punto d’incontro per tutti coloro che vivono la “passione digitale”. A questo pubblico di appassionati è dedicato il marchio “I love Digital World” che accompagna tutte le manifestazioni e gli eventi di Pordenone Fiere ad alto contenuto tecnologico.

A fianco di Pordenone Fiere anche in questa manifestazione tutta dedicata al mondo del digitale, la Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, banca partner, si presenterà al pubblico in un moderno e funzionale stand al padiglione 5 dove saranno presentati in particolare le migliori offerte di investimento e i conti on line molto amati dagli utilizzatori di internet.

La Fiera del Radioamatore deve il suo successo di pubblico proprio alla fitta ragnatela di stand dove è possibile trovare di tutto: componenti e pezzi di ricambio anche usati dell’era “analogica”, apparecchiature per i radioamatori, pc, stampanti, schermi, nuovi ed usati, ma anche componenti per computer per soddisfare i desideri dell’assemblatore hobbista, telefonini dell’ultima generazione, software e videogiochi e gli indispensabili cd e dvd per chi si dedica alle masterizzazioni; tutto ai prezzi più bassi sul mercato.

Spazio anche alle ultime novità dell’hi-fi car & tuning nei padiglioni 8 e 9 dove centinaia di auto allestite con i migliori impianti multimediali e le più stravaganti carrozzerie ed interni si sfideranno a colpi di kit estetici e "watt" con soluzioni innovative nei famosissimo Trofeo “Remida Day”. L’edizione di quest’anno di Radioamatore ospiterà anche il “Campionato mondiale di radiotelegrafia veloce – Iaru Region One – High Speed Telegraphy” un evento che porterà a Pordenone 16 squadre da tutto il mondo (molto rappresentati i paesi dell’Europa dell’Est ma c’è anche una delegazione dalla Tanzania) di giovanissimi esperti di questa disciplina affascinante e un po’ retrò che si sfideranno con velocissime combinazioni di punti e linee per scoprire qual è il dito più veloce e l’orecchio più allenato.

Ti potrebbe interessare anche...  Nei b&b italiani a novembre la 12. Settimana del Baratto: soggiorni gratuiti in cambio di servizi

Come da tradizione Fiera del Radioamatore è anche l’occasione d’incontro tra le  sezioni italiane ed estere dell’Associazione Radioamatori: gruppi Italiani e delegazioni internazionali  si  confronteranno su temi tecnici presentando le proprie esperienze nell’utilizzo delle apparecchiature radioamatoriali, da quelle di vecchia generazione alle nuove tecnologie della “radio digitale”. Numerose, anche quest'anno, le rappresentanze istituzionali. Polizia di Stato, Esercito,  Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia, Carabinieri e Vigili del Fuoco si presenteranno al pubblico dei giovani e giovanissimi visitatori della Fiera del Radioamatore per illustrare la propria attività istituzionale e far conoscere da vicino le ultime tecnologie elettroniche nel campo delle radiocomunicazioni adottate nell’operatività quotidiana.

Particolare attenzione anche al mondo del software libero, protagonista assoluto della  LINUX ARENA, uno spazio completamente dedicato alle applicazioni del sistema operativo "open source" con incontri, seminari e dimostrazioni.

Fonte: Pordenone Fiere