- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Da Locarno a Trieste riscoprendo i navigli

L'idrovia più antica d'Europa, che collega il porto di Locarno in Svizzera con Venezia e Trieste, rivivrà nell'aprile 2009 a scopo turistico con il raid fluviale
"In viaggio sui navigli: Locarno-Milano-Venezia-Trieste", che é stato presentato ieri al 48mo Salone Nautico di Genova.

Quattrocento miglia nautiche su canali artificiali e fiumi, dalla Svizzera fino al mare Adriatico, saranno percorsi da sei Key Largo, imbarcazioni da 24 piedi firmate dai cantieri bergamashi Sessa Marine, sulle antiche vie d'acqua commerciali della pianura Padana.

L'evento è organizzato dall'Associazione Amici dei Navigli con la collaborazione di Regione Lombardia e associazioni motonautiche cittadine.

Anche Ucina ha annunciato ieri di fornire il patrocinio con l'iniziativa "Navigar m'é dolce" per la diffusione della cultura nautica in Italia.

Le imbarcazioni partiranno dal porto di Locarno in Svizzera e ripercorrendo l'antica idrovia utilizzata per la fabbricazione del Duomo di Milano confluiranno prima nel Ticino, poi nel Naviglio Grande, primo canale artificiale d'Europa costruito tra il 1179 e il 1272.

Arrivati a Milano, i sei battelli percorreranno il Naviglio Pavese entrando nel Po.
 

Seguendo il percorso principale delle corti del Rinascimento italiano si arriverà nel porto della repubblica marinara più importante dell'Adriatico, Venezia. Da lì infine il raid nautico si concluderà in piazza Unità d'Italia nel centro storico di Trieste.

"In vista dell'Expò 2015 vogliamo promuovere il turismo nautico – ha spiegato l'assessore alle Infrastrutture della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo – Dei tre miliardi finora finanziati dal governo una parte riguarda la realizzazione di una via d'acqua tra Milano e la zona dell'Expò. Intendiamo riscoprire le potenzialità turistiche delle antiche vie d'acqua lombarde. Con i tanti appassionati nella regione Milano può e deve essere una città d'acqua sia verso il lago Maggiore che in direzione dell'Adriatico".

Ti potrebbe interessare anche...  Il dinosauro Big Sara in mostra a Trieste. Open day con visite guidate gratuite alla ditta Zoic, dove i dinosauri riprendono vita, e laboratorio sui fossili

Fonte: Ansa