- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

#Curiosi 2019 Hands & Brain & Heart arriva a Pordenone

26 giugno 2019a14 luglio 2019

Arrivano da nove Paesi che rappresentano l’Europa dal Mediterraneo al Baltico, dai Balcani alla Scandinavia. Da giovedì 26 giugno a domenica 14 luglio 2019 si ritroveranno a Pordenone, e scopriranno il Friuli Venezia Giulia attraverso una full immersion che li renderà veri e proprio “ambasciatori” e promoter del nostro territorio.

Sono i #Curiosi2019, 17 giovani professionisti o in formazione provenienti da Russia e Bielorussia, Portogallo, Spagna, Danimarca, Ungheria, Serbia, Macedonia e Finlandia.

Sono i protagonisti dell’innovativo format ideato e organizzato dall’IRSE, l’Istituto Regionale di Studi Europei che da due decenni promuove – in sinergia con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Fondazione Friuli, Comune di Pordenone, Pordenone Turismo.Crédit Agricole FriulAdria e il coinvolgimento di associazioni di categoria, enti e Comuni di tutta la regione – il workshop internazionale Curiosi del Territorio, ospitando giovani operatori turistici e di scambi culturali e commerciali europei, con particolare attenzione all’est, per una ventina di giorni di visite e incontri.

Lo scopo – sottolinea la presidente IRSE Laura Zuzzi, ideatrice e curatrice dell’iniziativa – è di formare originali promotori della nostra regione nei loro Paesi, facendo loro cogliere aspetti poliedrici di storia, operosità e innovazione, qualità della vita e bellezza. Sintetizzati nel motto “Hands&Brain&Heart/Mani CervelloCuore: Mani a significare laboriosità”.

Anche quest’anno sarà intenso il programma di visite, che si intreccerà a incontri con operatori turistici e culturali, amministratori locali e alle esperienze in aziende di eccellenza.

Per esempio in un’intera giornata “Lungo le ciclovie del Friuli”, con il treno d’epoca degli anni ’30 da Pordenone a Gemona del Friuli (domenica 30 giugno), oppure fra natura e archeologia all’Isola della Cona, Aquileia e Torviscosa (mercoledì 3 luglio), o ancora sul greto del Tagliamento con Legambiente Pordenone e centro storico di San Vito al Tagliamento (martedì 9 luglio), e alla scoperta di Trieste e dell’Area Science Park (mercoledì 10 luglio) o sui pendii del Comprensorio Piancavallo delle Dolomiti Friulane (giovedì 11 luglio).

Per aggregarsi ai #Curiosi in queste escursioni ci sono pochi posti disponibili previa adesione entro martedì 25 giugno, irse@centroculturapordenone.it tel. 0434 365326 (iscrizione simbolica di € 5,00 quale contributo spese pullman, guide, degustazioni. Il viaggio nel treno d’epoca di domenica 30 giugno va acquistato autonomamente presso le biglietterie Trenitalia o sul sito www.trenitalia.com).

Programma:

• Mercoledì 26 giugno

>  Arrivo dei partecipanti a Pordenone; sistemazione in albergo.

>  20.00 Ritrovo per la cena.

 

• Giovedì 27 giugno

>  9.00 Accoglienza partecipanti. Presentazione dell’IRSE, del Centro socio-culturale Casa Antonio Zanussi e del programma dello Stage.

>  11.00-13.00 Test linguistico per la formazione dei gruppi di approfondimento della lingua italiana.

>  13.00 Pranzo al self-service della Casa.

>  17.00-18.30 Vivere, condividere e comunicare un’esperienza formativa internazionale. Team building e appunti di personal branding a cura di Angela Biancat, social media manager.

>   8.30 Noi, da 9 Paesi, alla scoperta di un territorio (da Bielorussia, Danimarca, Finlandia, Macedonia, Portogallo, Russia, Serbia, Spagna, Ungheria).

Autopresentazione/interviste ai partecipanti e interventi di amministratori del territorio e organizzatori.Brindisi-buffet di benvenuto cui sono invitati anche giovani pordenonesi e operatori economici che ospiteranno i Curiosi per mattinate di esperienze in azienda.

 

• Venerdì 28 giugno

>  10.00-12.00 Gruppi di lingue con esame dei test linguistici.

>  13.00 Pranzo al self-service della Casa.

>  16.00 Pordenone città d’acqua, Pordenone città verde. A piedi e in bicicletta con Paolo Antoniazzi, naturalista, socio fondatore di “Eupolis – Osservare, sperimentare, conoscere”.

 

• Sabato 29 giugno 2019 

>  9.30-11.00 Il centro storico di Pordenone tra vicoli e piazzette. Antonio de’ Sacchis, detto “Il Pordenone” a Pordenone, con la guida di Susy Moro, guida turistica FVG, a cura di Pordenone Turismo e Rotary Club Pordenone. Seguirà un Itinerario tra le opere de “Il Pordenone”, enogastronomia e artigianato di precisione, a cura di Lis Aganis-Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane.

>  12.30 A Valeriano presso la Cantina Bulfon, visita e degustazione vini e prodotti tipici locali.

>  14.00-16.30 Attività didattica sulle tracce de “Il Pordenone” a Valeriano e Pinzano con Alberta Maria Bulfon, studiosa di storia dell’arte.

>  17.30 A Maniago, visita all’Azienda Be.Di.Ma hi-tech Scissors, forbici di altissima precisione.

 

• Domenica 30 giugno 

>  Giornata intera: Treno Storico da Pordenone a Gemona del Friuli, lungo le ciclovie del Friulicon locomotiva diesel d’epoca e carrozze degli anni ’30 “Centoporte”. A Gemona degustazioni friulane, saluto degli amministratori, passeggiata GiraGemona alla scoperta del centro storico. Rientro in serata.

 

• Lunedì 1 luglio 

>  9.00-10.00 Gruppi di lingue.

>  10.30-13.30 Nuovi trend del turismo: esperienziale e sostenibile. Esperienze FVG e confronti europei. Convegno aperto con interventi di: Lucio Gomiero, direttore generale PromoTurismoFVG (in attesa di conferma)Diana Candusso, product manager Food&Wine PromoTurismoFVG, “Progetto Strada del vino e dei sapori”; Giovanna Tosetto, guida turistica FVG e senior expert destination management, “Slow tourism: mercato e prospettive”; Gianpaolo Bragagnini, botanico-naturalista, “Slow tourism: riscoprire il ritmo naturale con le passeggiate botaniche. Progetto WalkArt”. Dibattito aperto.

>  13.30 Pranzo al self-service della Casa.

>  14.30 Pomeriggio a Cividale del Friuli, tra tracce longobarde, artigianato e vecchi alambicchi e passeggiata lungo fiume, a cura di Giovanna Tosetto e Gianpaolo Bragagnini.

 

• Martedì 2 luglio 

>  9.00-12.00 Gruppi di lingue.

>  15.30-18.30 Nel borgo medievale di Valvasone, guidati dal sindaco. San Martino al Tagliamento,visita ai vigneti e degustazioni alle Cantine Pitars.

Serata a Sesto al Reghena, visita all’Abbazia di Santa Maria in Silvis e Concerto Billy Corgan al “Sexto’nplugged”.

 

• Mercoledì 3 luglio 

>  Giornata intera Tra Natura e Archeologia.

>  9.30-12.00 Percorso naturalistico all’Isola della Cona, Riserva Naturale della Foce dell’Isonzo.

>  13.00 Sosta per pranzo/degustazioni ad Aquileia

>  14.30-16.30 “Magnifici Ritorni. Tesori aquileiesi dal Kunsthistorisches Museum di Vienna”, visita alla Mostra, Museo, Basilica e scavi, con Mascia Bincoletto, guida turistica FVG.

>  17.30-19.00 Torviscosa città di fondazione, città-fabbrica: originale testimonianza.  Percorso guidato dal sindaco e visita al CID, Centro di Documentazione.

 

• Giovedì 4 luglio 2019 

>  8.30-12.30 I Curiosi al lavoro sul territorio/1I Curiosi sono ospiti, in coppia o singolarmente, in aziende del territorio, realtà di eccellenza nell’export, nell’enogastronomia, nel mobile arredo, nell’agricoltura, nei servizi (***).

>  13.00 Pranzo al self-service della Casa.

>  14.30 Pomeriggio a SpilimbergoScuola Mosaicisti del Friuli; itinerario alla scoperta del centro storico con amministratori locali. Degustazioni nell’antica cantina di Palazzo di Sopra a cura di Lis Aganis-Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane.

 

• Venerdì 5 luglio 2019

>  8.30-12.30 I Curiosi al lavoro sul territorio/2. I Curiosi sono ospiti, in coppia o singolarmente, in aziende del territorio, realtà di eccellenza nell’export, nell’enogastronomia, nel mobile arredo, nell’agricoltura, nei servizi (***).

>  13.00 Pranzo al self-service della Casa.

>  14.30 Pomeriggio a Udine, tra palazzi, dipinti antichi e arti tessili contemporanee. Nel centro storico con Mascia Bincoletto, guida turistica FVG, e alla mostra presso il Museo Etnografico del Friuli “Valcellina Collection. Opere vincitrici del Concorso Internazionale di Arte Tessile Contemporanea”, organizzato dall’Associazione Le Arti Tessili di Maniago.

 

• Sabato 6 luglio 

> Mattinata a disposizione.

> 16.30 Sacile, Giardino della Serenissima. Benvenuto di amministratori a Palazzo Ragazzoni ed esperienze all’Xtreme Days Festival.

 

• Domenica 7 luglio

>  Giornata libera.

 

• Lunedì 8 luglio 

>  Giornata a Lignano Sabbiadoro, non solo spiaggia. Mattinata di incontri con operatori su nuovi trend del turismo balneare ed eventi di cultura e sport. Free time nel pomeriggio.

 

• Martedì 9 luglio  

>  9.00-13.00 Gruppi di lingue.

>  13.00 Pranzo al self-service della Casa.

>   4.30-16.30: CuriosiForFuture: educazione ambientale e raccolta rifiuti abbandonati lungo il fiume Tagliamento con Legambiente Pordenone e Comune di San Vito al Tagliamento.

>  17.00 Visita guidata del centro storico di San Vito al Tagliamento con saluto di benvenuto del sindaco: esperienze di recuperi architettonici, cultura e coesione sociale.

 

• Mercoledì 10 luglio  

>  10.00-12.00: Trieste, capitale europea della scienza. Visita e incontri con ricercatori all’AreaScience Park ICGEB Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia.

>  12.30-15.00 Sul Carso, sosta pranzo e itinerario storico-naturalistico.

>  16.30-18.30 Tracce di scrittori e botteghe artigiane. Itinerario in centro città con Francesca Pitacco, guida turistica FVG.

 

• Giovedì 11 luglio  

>  Intera giornata di escursione e incontri: Comprensorio Piancavallo delle Dolomiti Friulanecon Paolo Antoniazzi, naturalista, socio fondatore di “Eupolis. Osservare, sperimentare, conoscere”.

 

• Venerdì 12 luglio  

>  9.00-13.00 Idee da un’esperienza. Gruppi di lavoro multimedia.

>  13.00 Pranzo al self-service della Casa.

>  14.00-17.00 Completamento Gruppi di lavoro multimedia.

>  18.30 Idee da un’esperienza. Proiezione multimedia su visite, incontri, work experience, interviste. Consegna dei diplomi e brindisi-buffet.

 

• Sabato 13 luglio  

>  Ultima giornata con nuovi amici.

 

• Domenica 14 luglio

>  Partenza dei partecipanti.

 

InfoCentro Cultura Pordenone