- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

BizTravel: Friuli Venezia Giulia, terra di grandi vini, meta sicura, sostenibile e raggiungibile

Friuli Venezia Giulia, terra di grandi vini, meta sicura con distanziamento naturale garantito, sostenibile e raggiungibile.
Parola di BizTravel

“Il Friuli Venezia Giulia in questo particolare momento storico è una destinazione che può offrire sicurezza, distanziamento naturale ed esperienze perfette per il turismo slow in luoghi poco conosciuti, all’aria aperta e lontani da mete turistiche affollate.

Parola del magazine tedesco “BizTravel” che ha definito la regione un “tesoro da scoprire” per i turisti tedeschi tra le mete del futuro.

L’approfondimento di WineNews.it 

Di tutto questo parla l’articolo di WineNews.it , in cui si legge:

“Una terra di grandi vini, natura e un crocevia di tpopoli e culture, le cui influenze si intravedono in tanti luoghi come nella sua cucina particolarissima.

Ma, in tempi di Covid, il Friuli Venezia Giulia è anche una “destinazione sicura” e sostenibile, facilmente raggiungibile, ricca di esperienze perfette per il turismo lento in luoghi meno conosciuti. Parola del magazine tedesco “BizTravel” che ha definito la Regione un “tesoro da scoprire” per i turisti tedeschi tra le mete del futuro. Un segnale, che lascia intravedere il nuovo modo di viaggiare “ridisegnato” dalla pandemia e conferma il grande potenziale dell’Italia per la ripartenza del settore “motore” del nostro Paese, messo in ginocchio dall’emergenza sanitaria.

“Contando su una popolazione con 1,2 milioni di abitanti per circa 8.000 kmq di territorio, il Friuli è una destinazione sicura, facile da raggiungere anche attraverso l’auto per i turisti di lingua tedesca – ha detto Oliver Graue, capo redattore di una delle principali testate tedesche per il trade del turismo, nei giorni scorsi, nell’edizione digitale della Fiera Internazionale del Turismo di Berlino (Itb), cui la Regione ha partecipato con PromoTurismoFvg – e si colloca tra le destinazioni meno conosciute, ma più autentiche, caratterizzate prevalentemente da piccole realtà in grado di far apprezzare le tradizioni e le usanze di un luogo.
Una Regione diversa
, che al suo interno riesce a far convivere diverse influenze apprezzabili non solo in un passato che rivive nella storia e nelle architetture, ma anche nella forte identità, nelle lingue e nei dialetti, che rendono ancora più unico e affascinante questo piccolo gioiello a Nordest”.

 

Ti potrebbe interessare anche...  Santuario di Barbana di nuovo collegato giornalmente con i motoscafi di linea

Fonte: WineNews.it