Sconti benzina più consistenti a partire dal 31 agosto 2020, grazie ai quali gli automobilisti potranno fare il pieno a quasi 1 euro al litro.

È questa la novità annunciata dal Friuli Venezia Giulia, che darà un contributo regionale a cui si aggiungerà uno sconto pari a 0,05 euro/litro applicato dagli stessi distributori grazie a una accordo siglato con la Regione. Lo scopo è di avvicinare i prezzi dei carburanti nel territorio, in particolar modo quelli delle zone confinarie, a quelli che si trovano in Slovenia. Sono moltissimi infatti i cittadini che fanno il pieno nelle stazioni di servizio slovene per risparmiare.

Benzina e diesel verso 1 euro al litro: sconti dal 31 agosto

Le agevolazioni su benzina e diesel saranno valide per un mese, fino al 30 settembre 2020. Per la Regione si tratta di un test, al termine del quale si deciderà se mantenere gli stessi prezzi ribassati anche in futuro. In questo caso si stima un risparmio di circa 350.000 euro per i cittadini.

I residenti nei comuni presenti nell’Area 1 potranno fare rifornimento con la loro tessera carburante su cui verrà versato un contributo della Regione pari a di 0,29 euro/litro per la benzina (+0,08 euro) e 0,20 euro/litro per il gasolio (+0,06 euro).

Chi risiede nell’Area 2 del Friuli Venezia Giulia ha diritto al contributo di 0,14 euro/litro sulla benzina e 0,09 euro/litro sul diesel. In entrambi i casi vi è un ulteriore sconto di 0,05 euro/litro sul carburante, valido anche per le auto ibride.

Ti potrebbe interessare anche...  Dolomiti color walk 2020 - Sappada (UD)