- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

Air One: riduzione del 10% sui biglietti Trieste-Roma

Cliccare per ingrandirePer venire incontro alle esigenze degli imprenditori e di coloro che viaggiano tra Trieste e Roma, Air One ha ridotto di circa il 10% il costo dei biglietti della maggior parte delle classi tariffarie per questo collegamento.

La nuova politica tariffaria rientra tra le iniziative a supporto del turismo in Friuli Venezia Giulia e vuole costituire anche un plus concreto e immediato per i numerosi passeggeri che si spostano per motivi di lavoro. Recentemente il vettore ha sottoscritto anche un accordo con Turismo FVG per promuovere pacchetti turistici per chi ama il golf, gli sport invernali, la nautica e i soggiorni culturali, balneari ed eno-gastronomici, mettendo a disposizione degli operatori turistici che promuovono pacchetti turistici verso il Friuli Venezia Giulia tariffe incentivanti.

L'aeroporto di Trieste inoltre ha dato la sua disponibilità per sviluppare e valorizzare la forte partnership con Air One: dalla prossima settimana sarà ad esempio disponibile il biglietto elettronico anche per i passeggeri in partenza da Trieste e ulteriori iniziative sono allo studio. Nel 2006 i pax trasportati da e per Trieste sono stati oltre 80.000, che hanno assicurato una quota di mercato del 22%.

Air One si avvale inoltre delle tecnologie di Sabre Airline Solutions: la funzionalità e-ticketing del vettore è stata sviluppata utilizzando la suite di prodotti SabreSonic che comprende, anche, l’interline e-ticketing (IET), ovvero la funzionalità che consente alle compagnie partecipanti di emettere biglietteria elettronica con altri vettori eliminando la necessità di attivare o creare speciali connessioni. Questo ha permesso ad Air One di stringere accordi di IET con più di 10 vettori. Sabre ha, inoltre, implementato funzionalità di codesharing e customer recognition per garantire ad Air One di sviluppare accordi con molte altre compagnie. Oggi ogni 4 biglietti venduti da Air One ben 3 sono elettronici. A seguito delle richieste dei suoi clienti, il vettore ha attivato lo scorso anno le postazioni self service negli aeroporti e la funzionalità di Internet check-in. Ad oggi, ha una media di 11.000 check-in gestiti dai kiosk in aeroporto e oltre 5.000 via web. Sono 5 gli aeroporti italiani (Roma Fiumicino, Milano Linate, Torino, Napoli e Trapani) dove si possono trovare le postazioni self service, anche se nei piani è prevista un’ulteriore crescita. SabreSonic per la gestione dei passeggeri è, a oggi, utilizzato da oltre 110 compagnie aeree, di tutte le dimensioni e in tutto il mondo.

Ti potrebbe interessare anche...  A Miramare si ampliano le zone visitabili, con l'Orangerie e la Torretta del Castello

Fonte: Guida Viaggi