- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

40o Rally Motonautico Venezia-Pordenone-Venezia e 12o Trofeo Angelo Boer

———————————

VAI ALL’EDIZIONE 2011

———————————

Il Gruppo Sportivo Nautico Portus Naonis  in collaborazione  con il Circolo Motonautico Veneziano e con l’Associazione Motonautica Venezia organizzano per sabato 11 e domenica 12 settembre 2010 il 40° Rally Motonautico Venezia-Pordenone-Venezia e il 12° Trofeo “Angelo Boer”, una manifestazione sportiva che si lega all’importanza delle vie d’acqua costituite dai fiumi Livenza – Meduna – Noncello ed esalta i legami culturali ed economici del capoluogo del Friuli Occidentale con il vicino Veneto.

Una classica della motonautica italiana che tocca quest’anno il traguardo delle 40 edizioni.
Nessuna gara di regolarità può vantare, almeno nel nord-est, una tale longevità e le ragioni non mancano.

II tracciato è quanto di più tecnico si possa richiedere e porta la disciplina stessa della regolarità oltre i canoni abituali della gara in linea: il paesaggio e le vie d’acqua, sono quanto di piu bello e vario si possa trovare lungo un tracciato di circa 140 km.
Il Rally  motonautico Venezia Pordenone Venezia è una delle  grandi classiche della motonautica italiana, è la più lunga gara del circuito “pleasure navigation” europeo.
Laguna, mare, larghi fiumi di pianura e stretti torrenti pedemontani: nel percorso non manca davvero nulla.

L’arrivo a Pordenone, all’approdo  sul Noncello è previsto per sabato 11 settembre attorno alle ore 15.45.

La “Venezia-Pordenone” sarebbe una gita, vale la pena di dirlo, da fare a tutti i costi: ma è anche una gara.
Richiede una attenta preparazione cartografica, un’eccellente intesa nell’equipaggio, una cura nella guida non comune: ha un pò il fascino delle Sirene di Ulisse, perchè è da guardare, ma recuperare un attimo di distrazione può essere molto difficile, anche se la gara dura tra le sei e le quattro ore, a seconda delle medie.
E’ una gara di regolarità, ma l’organizzazione  impone lungo il percorso tutta una serie di rallentamenti a 5 e a 8 km/h a tutela dell’ambiente per rendere anche più avvincente la competizione.  Difficoltà sono costituite dal variare delle condizioni di navigazione, considerato che si solcano fiumi,  mare e laguna e  non sono richiesti particolari mezzi tecnici ma piuttosto una grande abilità.

Ti potrebbe interessare anche...  Sempre più vicina la creazione di un villaggio archeologico longobardo a Romans d'Isonzo

Le Associazioni organizzatrici hanno cercato di rendere questa competizione un’esperienza quanto più piacevole anche al di fuori delle fasi di gara: da mesi preparano l’accoglienza degli equipaggi, e possono garantire uno standard di ospitalità del tutto sconosciuto alle manifestazioni motonautiche italiane.

La manifestazione, promossa dal G S Nautico Portus Naonis  in collaborazione  prima con il Circolo Motonautico Veneziano e poi con l’Associazione Motonautica Venezia, ha fra i sostenitori il Comune di Pordenone.

Ed infine una novità per celebrare degnamente  la 40° edizione;  il Rally motonautico sarà affiancato da una gara di regolarità per auto d’epoca e da un raid di ultraleggeri.

VEDI REGOLAMENTO

Info: GS Portus Naonis – Tel fax 0434 26800