- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

18. Giornata nazionale del trekking urbano – percorsi e visite guidate gratuite, in tutta Italia

18. Giornata nazionale del trekking urbano – percorsi e visite guidate gratuite, in tutta Italia

Cividale del Friuli e Palmanova tra le città italiane che partecipano alla 18. Giornata nazionale del Trekking Urbano: percorsi e visite guidate gratuite, spesso gratuite, per sostenere il turismo lento.

La 18. Giornata Nazionale del Trekking Urbano è in programma domenica 31 ottobre 2021.

Per l’occasione sarà possibile scoprire gli angoli più belli e gli scorci più suggestivi dei centri storici del nostro Paese a passo di trekking tra cibo, arte e paesaggi.

Il tema di quest’anno è: “Una sana follia. Alla scoperta del territorio attraverso i suoi bizzarri personaggi”.
Ogni città ha preparato tanti itinerari ricchi di sorprese e iniziative.

Il 31 ottobre uscite dai soliti schemi e immergetevi nell’arte e nella cultura osservando i piccoli dettagli che spesso sfuggono agli occhi dei visitatori frettolosi.

VEDI LE INFORMAZIONI SUGLI ITINERARI IN TUTTA ITALIA

Nel dettagli le informazioni sulla Giornata del Trekking Urbano in regione.

In Friuli Venezia Giulia hanno aderito la città stellata di Palmanova (UD) e la città ducale di Cividale del Friuli (UD).

Giornata del trekking urbano a Cividale del Friuli

Personaggi fantastici e dove trovarli in quel di Cividale

Poeti, artisti e collezionisti: una sana follia, frutto di estro e creatività, ha permeato la vita di alcune personalità la cui storia è legata, per nascita o per scelta, a Cividale del Friuli. Lungo il percorso di visita che si sviluppa nel centro storico, tra spazi aperti e siti storici, accompagnati dalla guida, avremo quest’anno modo di scoprire e conoscere le persone talentuose, curiose e visionarie che hanno lasciato una traccia importante nella città ducale e anche oltre i suoi confini.

Ti potrebbe interessare anche...  Pinocchio - Immersive art experience

Dal poeta del Natisone al pittore girovago, dal conte che ha creato un museo al collezionista di quadri, dalla famosa attrice all’impresario teatrale, dallo scenografo fino alla grande artista del teatro di figura: tutti loro ci hanno fatto dono del frutto delle loro sana follia e agli occhi dei loro contemporanei saranno sembrati quanto meno originali nello loro scelte, talvolta persino un po’ bizzarri, per certo a noi appaiono personaggi fantastici!

INFO PERCORSO:

Tempo di percorrenza: 2 h e 30’
Lunghezza: 4 km circa
Difficoltà: Medio- bassa
(presenza di piccoli dislivelli e di scalini)
Punto di partenza:
Sportello Informacittà, c/o Palazzo de Nordis -piazza Duomo, 5
Orario di partenza: ore 14.30

LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA (VERIFICARE DISPONIBILITÀ IN CALENDARIO). PER LA VISITA GUIDATA È PREVISTA UNA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER IL BIGLIETTO D’INGRESSO AI MUSEI E SITI A PAGAMENTO INSERITI LUNGO IL PERCORSO.

PER INFORMAZIONI:
Sportello Informacittà di Cividale del Friuli
Tel. +39 0432 710460
E-mail: informacitta@cividale.net
Sito Web: www.palazzodenordis.it

 

Giornata del trekking urbano a Palmanova

Provveditori veneziani, il grande corso e l’eroe dei due mondi

Il viaggio vuole far conoscere la città fortezza di Palmanova, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, attraverso i suoi personaggi illustri, che con la loro presenza hanno contribuito a caratterizzare la storia di questa importante opera di architettura militare di epoca tardo rinascimentale.

L’itinerario inizia con la passeggiata intorno alla Piazza Grande dove si affacciano le 11 statue marmoree raffiguranti i Provveditori Generali, massima carica civile e militare in fortezza. Il primo e più importante è Marc’ Antonio Barbaro (1518-1595), presente alla fondazione e all’avvio della costruzione di Palmanova (1593).
Si prosegue verso contrada Savorgnan, dove la costruzione del Teatro, ci introduce la figura di Gustavo Modena e di sua moglie Giulia Calame. Il teatro è dedicato a questo personaggio, attore e patriota che giunse a Palmanova con la sua compagnia nel 1844. Collaboratore di Mazzini, guidò l’insurrezione antiaustriaca del 1848, utilizzando la sala teatrale come quartiere generale.
La passeggiata continua verso il palazzo del Ragionato, la casa della Savia e la ex Caserma Montesanto che caratterizzano la figura di Napoleone Bonaparte, presente in fortezza nel 1797 e successivamente dal 1806 al 1814.
Il percorso di ritorno verso l’esagonale piazza, prevede una sosta davanti alla casa dove è posizionata la lapide che ricorda Giuseppe Garibaldi giunto a Palmanova nel 1867.

Ti potrebbe interessare anche...  Trasporti: Collegamento diretto UD-PN-MILANO

INFO PERCORSO:

Tempo di percorrenza: 2 h circa
Lunghezza: 2 km
Difficoltà: Bassa
Punto di partenza: Loggia della Gran Guardia – Piazza Grande, 1
Orario di partenza: ore 14.30

IL COMUNE DI PALMANOVA E’ INSERITO NEL SITO TRANSNAZIONALE UNESCO “OPERE DI DIFESA VENEZIANE TRA IL SECOLO XVI E XVII. STATO DI TERRA E STATO DA MAR” FA PARTE DEL CLUB DEI BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA

PER INFORMAZIONI:

InfoPoint Palmanova di Promoturismo FVG
Borgo Udine, 4
Tel.0432924815

Ufficio Cultura: Piazza Grande, 1
Tel. 0432 922131
Sito Web: www.comune.palmanova.ud.it

 .

Il Trekking Urbano

Il trekking urbano permette di scoprire le città d’arte italiane senza rinunciare a momenti di attività fisica all’aria aperta.
I benefici del trekking per la salute sono numerosi a partire dalla tonificazione dei muscoli.

Camminare a passo sostenuto per almeno 20 minuti consente, inoltre, di bruciare circa 150 kilocalorie; di allontanare i rischi legati a ipertensione e osteoporosi e di curare le conseguenze della vita sedentaria come stress, ansietà e depressione.
Permette, inoltre, di migliorare nel complesso il quadro metabolico riducendo il rischio cardiovascolare.

Gli itinerari proposti dalle 59 città che hanno aderito alla XIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano hanno una durata media che varia da una a quattro ore, consentendo a chi li percorre di bruciare da un minimo di 450 kilocalorie (percorso di un’ora) a un massimo di 1.800 kilocalorie (percorso di quattro ore) per volta.
In più è un evento rivolto a tutti senza bisogno di una preparazione fisica particolare.
I percorsi, infatti, sono pensati per famiglie con bambini, ragazzi giovani e persone meno allenate.

 

Info: Trekking Urbano