- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

13. edizione del Festival Vocalia – Maniago (PN)

17 Maggio 2019a25 Maggio 2019

La 13. edizione di Vocalia, il festival internazionale di musica, si articola in quattro serate nel Teatro Verdi di Maniago da venerdì 17 a sabato 25 maggio 2019.

La musica e la parola”, a questa relazione, in assoluto la più stretta fra le arti, alla bellezza e all’intensità che la combinazione felice di “parola e musica” riescono a suscitare, è dedicata la 13.edizione del festival Vocalia, organizzato dal Comune di Maniago con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e la direzione artistica di Gabriele Giuga, declinata in quattro concerti in programma nel Teatro Verdi di Maniago (Pordenone) il 17, 18, 24 e 25 maggio 2019, alle ore 21:00.

Uno dei concerti che interpreta in maniera sorprendente il tema del festival è quello di NOA, stella del firmamento mondiale della musica. Una bella esclusiva, per Vocalia: il tour che la porta sul palco con lo storico partner, il chitarrista e compositore Gil Dor, e con Or Lubianiker al basso elettrico e Gadi Seri alle percussioni, oltre a Maniago toccherà soltanto Roma e Napoli.

La cantante israeliana chiuderà Vocaliasabato 25 maggio 2019, con un concerto che interpreta in modo sorprendente il tema del festival: in Letters to Bach Noa riveste di parole le melodie più popolari del Padre della Musica di Eisenach, con un risultato talmente travolgente che lascerà un segno indelebile nell’ascoltatore.

Programma: 

Venerdì 17 maggio 

Il festival si aprirà con il “Piano solo” di SERGIO CAMMARIERE, artista che sin dal suo successo al Premio Tenco nel 2002 e l’anno successivo a Sanremo, ha legato la canzone italiana alla musica jazz in modo inedito e personale, unendo musiche mai scontate a testi mai banali.

Ti potrebbe interessare anche...  Gli artisti di PitturiAmo a favore della Protezione Civile

Cammariere recupera dal baule dei ricordi i suoi successi più acclamati, dipingendoli di nuove sfumature. Nella versione per pianoforte solo, le sue parole e quelle di chi ha costruito con lui i successi e lo hanno catapultato alle vette della canzone italiana – Roberto Kunstler ad esempio – assumono una luce inedita, e puntano dritto al cuore di chi le ascolta.

Sabato 18 maggio 

Seconda ospite sarà NADA, di cui è appena uscito il nuovo disco “E’ un momento difficile, tesoro“. Una voce che in tutta la sua lunga carriera si è presto legata alla poesia – di Piero Ciampi ad esempio – e ai protagonisti della musica d’autore italiani. Interprete e autrice dalla classe e dalla sensibilità uniche, fin dai suoi esordi Nada ha firmato alcuni dei grandi successi italiani divenuti internazionali.

Venerdì 24 maggio 

E infine Mauro Pagani che con Crêuza de , pubblicato nel 1984 e composto a quattro mani con Fabrizio De Andrè, ha dato vita a uno dei capolavori della musica italiana. Rieditato nel 2014, è diventato un concerto live, forse l’omaggio più genuino alla voce e alle parole del cantautore italiano più significativo del nostro secolo, di cui Vocalia vuole celebrare il ventennale della scomparsa.

Sabato 25 maggio

La cantante israeliana NOA chiuderà Vocalia,con un concerto che interpreta in modo sorprendente il tema del festival 2019.

Biglietti: 

Gli abbonamenti al festival saranno in vendita dal 26 aprile 2019, i biglietti dal 2 maggio 2019, nell’ufficio turistico (Museo dell’arte fabbrile) di Maniago e on-line su vivaticket.it.

 

Info: Vocalia  tel. 0427 709063, museocoltellerie@maniago.it