- Giro FVG - https://www.girofvg.com -

10ª Borsa Internazionale del turismo culturale e 6ª Mirabilia Food & Drink

10ª Borsa Internazionale del turismo culturale e 6ª Mirabilia Food & Drink

Si svolgeranno a Genova, da sabato 15 a martedì 18 ottobre 2022, la 10ª edizione della Borsa Internazionale del turismo culturale e la edizione di Mirabilia Food & Drink.

Un evento B2B (ovvero dedicato all’incontro tra le aziende) nel settore turistico riservato ad aziende del settore (tour operators, agenzie di viaggio, albergatori, agenzie di incoming, ecc.) di ciascuno dei territori Mirabilia.

L’evento è quindi dedicato

Il progetto, già avviato nel 2012, promuove un’offerta turistica integrata dei siti UNESCO “meno noti”, e rende visibile e fruibile il collegamento tra territori turisticamente, culturalmente e artisticamente interessanti e accomunati dal riconoscimento UNESCO.

L’obiettivo è d’incrementare l’attività promozionale e la riconoscibilità presso il grande pubblico.

Capofila del progetto è la Camera di commercio di Matera.

Il progetto camerale Mirabilia

L’Italia ha una profondità storica, una varietà di paesaggi – sia naturali sia modificati dall’uomo – una ricchezza di tradizioni unica al mondo.
Detiene il maggior numero (47) di siti iscritti dall’UNESCO nella lista dei beni patrimonio dell’umanità.
Partendo da questo dato di fatto, le Camere di commercio – che in Italia rappresentano un esempio di rete diffusa con gli stessi standard di efficienza dalle Alpi alla Sicilia – hanno deciso di creare un network tra città UNESCO.
Con la voluta eccezione di quelli già universalmente noti, per promuoverli in maniera coordinata e strutturata ai turisti italiani e stranieri.

Ti potrebbe interessare anche...  Pier Paolo Pasolini. Sotto gli occhi del mondo

Il progetto camerale Mirabilia nasce dopo un primo esperimento nel 2012 dal titolo UniamoUnesco.
Vi avevano partecipato cinque Camere di commercio ambasciatrici di altrettanti siti UNESCO.
Nel 2014 si è allargato a dieci città: Brindisi, Genova, L’Aquila, La Spezia, Matera, Perugia, Salerno, Udine, Vicenza e Padova.

L’obiettivo di Mirabilia

L’obiettivo è realizzare un network di territori riconosciuti dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, ma meno noti al turismo italiano e internazionale.
Il fine è aumentarne la promozione e la riconoscibilità presso il grande pubblico, mettendo in collegamento, per la prima volta, aree accomunate dall’importanza storica, culturale ed economica.

Inoltre, grazie al know-how del sistema delle Camere di commercio, la promozione dei luoghi si somma a quella dei servizi offerti da quei territori: il business del turismo culturale, i collegamenti, l’offerta alberghiera e la qualità dell’offerta turistica.
L’intento è arrivare a creare innovativi pacchetti turistici pensati su misura per collegare fra loro le destinazioni Mirabilia.
Con offerte differenziate per tre diverse durate: week-end, week-end lungo e settimana.

La Camera di Commercio di Pordenone e Udine

La Camera di Commercio di PN-UD sarà quest’anno il punto di riferimento per chi vorrà partecipare all’evento.

Il territorio dalla Camere di commercio di Pordenone-Udine promuove un vasto programma di iniziative sulla sostenibilità ambientale.

Tra queste iniziative spicca quello di formazione per imprese, enti ed associazioni del territorio a supporto della transizione verso l’economia circolare per ampliare le competenze professionali e promuovere lo sviluppo di progetti sul territorio.

Info: Camera di Commercio PN-UDFB Mirabilia